GAETA: GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA DEDICATA AI DIRITTI DEI BAMBINI
TANTI COLORI, TANTI DIRITTI!
Gaeta: Giornata Internazionale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza
COVID-19, PROSEGUE L’ATTIVITÀ DI SCREENING. PARLA IL SINDACO MITRANO
Progetto di Prevenzione e Screening Covid-19: informano il Sindaco Mitrano e gli Assessori Conte e Morini.
Consolidamento del costone roccioso di Monte Orlando, iniziati i lavori.
Presentazione della 5ª edizione del Festivaldeigiovani®
A SCUOLA CON IL ♥ CERIMONIA DI CONSEGNA DEL PULMINO SCUOLA BUS 🚌 AL COMUNE DI GAETA 
Gaeta, domani 19 ottobre il Plesso Virgilio resterà chiuso x la sanificazione dei locali. Conte: “Dobbiamo saper governare il virus non abbassando la guardia
AGGIORNAMENTO COVID-19:
Scoprendo Gianni Rodari attraverso la lettura a distanza
Mitrano fa il punto sulla situazione Covid-19 analizzando i dati nazionali e locali. La salute dei miei cittadini al primo posto!
Mitrano: l'ordinanza di Zingaretti va migliorata revocando il punto 1.
Il Centro di Diagnostica Specialistica sempre più realtà! Oggi la donazione di un ecografo multidisciplinare da parte di Eni.
GAETA PROTAGONISTA DELLA DOMENICA DI RAI1 A ‘LINEA VERDE’!
  • 1
  • 2
  • 3

TANTI COLORI, TANTI DIRITTI!

Condividi

Gaeta, 19 Novembre 2020. Il Palazzo del Comune di Gaeta si illumina di tanti colori quanti sono i diritti dei bambini e dei ragazzi, in occasione della “Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” promossa dallo Sportello per le adozioni internazionali “Ernesto” e il patrocinio straordinario di Save The Children.

“Il centro della città di Gaeta, questa sera splende come un arcobaleno di speranza – commenta ammirato il sindaco Mitrano – viola, come il diritto ad avere paura; azzurro, come il diritto a non essere lasciati da soli; verde, come il diritto alla lentezza; rosso, come il diritto all’amore; giallo, come il diritto alla gioia”. E poi ancora fasci di luce blu, celeste, viola, rosa, arancio, indaco colorano il cielo come il diritto al tempo libero, al gioco, alla spensieratezza, ad una casa, alla famiglia.

Tanti colori, tanti diritti per ricordare a tutti noi una sola cosa: il diritto dei bambini ad essere semplicemente amati e curati per ciò che sono” conclude il primo cittadino.

Visualizzazioni: 253
a cura di: Redazione