GAETA: GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA DEDICATA AI DIRITTI DEI BAMBINI
TANTI COLORI, TANTI DIRITTI!
Gaeta: Giornata Internazionale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza
COVID-19, PROSEGUE L’ATTIVITÀ DI SCREENING. PARLA IL SINDACO MITRANO
Progetto di Prevenzione e Screening Covid-19: informano il Sindaco Mitrano e gli Assessori Conte e Morini.
Consolidamento del costone roccioso di Monte Orlando, iniziati i lavori.
Presentazione della 5ª edizione del Festivaldeigiovani®
A SCUOLA CON IL ♥ CERIMONIA DI CONSEGNA DEL PULMINO SCUOLA BUS 🚌 AL COMUNE DI GAETA 
Gaeta, domani 19 ottobre il Plesso Virgilio resterà chiuso x la sanificazione dei locali. Conte: “Dobbiamo saper governare il virus non abbassando la guardia
AGGIORNAMENTO COVID-19:
Scoprendo Gianni Rodari attraverso la lettura a distanza
Mitrano fa il punto sulla situazione Covid-19 analizzando i dati nazionali e locali. La salute dei miei cittadini al primo posto!
Mitrano: l'ordinanza di Zingaretti va migliorata revocando il punto 1.
Il Centro di Diagnostica Specialistica sempre più realtà! Oggi la donazione di un ecografo multidisciplinare da parte di Eni.
GAETA PROTAGONISTA DELLA DOMENICA DI RAI1 A ‘LINEA VERDE’!
  • 1
  • 2
  • 3

Gaeta: Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Condividi

Gaeta, 17 Novembre 2020. ll 20 novembre si celebra la Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, un’occasione in cui ribadire la necessità di un impegno universale per la tutela dei diritti sacri e inviolabili di ragazzi e bambini. Il comune di Gaeta, anche quest’anno, non fa mancare la propria adesione, illuminando con tanti colori venerdì 20 novembre, il Palazzo comunale.
Nella giornata in cui si ricorda l’approvazione della Carta da parte delle Nazioni Unite, lo Sportello per le Adozioni Internazionali “Ernesto” evidenzia tale speciale anniversario lanciando il progetto: “Novembre: un mese dedicato ai diritti dei bambini” realizzato in collaborazione col Comune di Gaeta – Assessorato all’istruzione – e il patrocinio straordinario di Save the Children. Ben tre gli appuntamenti in programma.

Dal 16 al 21 si inaugura con campagna di Cepell “Libriamoci” nata per stimolare e coinvolgere i ragazzi alla lettura. Per le classi della scuola primaria, è stato proposto un audio libro della favola di Elmer. Per i ragazzi invece è stato preparato un audio libro tratto dall’opera “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Giacomo Mazzariol.

Dal 21 al 29 la settimana è dedicata a “IoLeggoPerchè”: questa iniziativa, collegata alla prima, prevede che sia donato un libro per ogni scuola. A tal fine, l’associazione Ernesto ha quindi pensato di donare ai singoli istituti gli ebook “L’adozione è una fiaba” (per la scuola primaria) e “Un viaggio chiamato adozione” (per la scuola secondaria).

Per la giornata del 20 novembre “Save the Children” ha gentilmente fornito il testo semplificato della Carta dei diritti, dove sono anche contenute tante attività di studio e gioco per i bambini.

“La grande novità di quest’anno – precisa l’Assessore all’istruzione Gianna Conte – è la partecipazione dei bambini del nido comunale (oltre agli Istituti Comprensivi “Principe Amedeo”, “Giosuè Carducci”, “ S.M. Postel” “V. Pollione” di Formia ed “Appio Scauro” di Minturno) fortemente voluta dall’associazione Ernesto che ha promosso il progetto che abbiamo sostenuto con molto entusiasmo. Un’iniziativa, condivisa con la Dirigente Annamaria De Filippis, dedicata proprio ai più piccoli che quest’anno sono stati coinvolti in tante attività ricreative. A loro, abbiamo donato, oltre al consueto attestato di partecipazione anche tanti colori quanti sono i loro diritti. Vogliamo complimentarci, inoltre, con gli studenti delle classi della scuola secondaria di primo grado che hanno aderito all’iniziativa per l’impegno e la bravura con cui hanno affrontato l’argomento realizzando interessanti lavori sul tema proposto”.

Nel rispetto della normativa anti-covid, sono stati forniti ai ragazzi soltanto materiali multimediali dei quali potranno usufruire sia nella didattica in presenza sia in quella a distanza attraverso i dispositivi personali.

Il progetto si concluderà il 30 novembre con l’invio telematico degli attestati di partecipazione a tutti gli studenti.

VIDEO GALLERY

“Io Leggo Perchè”, ultimo appuntamento

Novembre, un mese dedicato ai Diritti dei Bambini

Lavori realizzati dai ragazzi della 2F, Scuola Secondaria dell’ I.C. “Giuseppe Mattej” di Formia.

Lavori realizzati dai ragazzi delle Classi V del plesso G. Rodari dell’ Istituto Comprensivo M.E. Scauro

Lavori realizzati dai ragazzi della 3C dell’ I.C. “Principe Amedeo” di Gaeta.

Lavori realizzati dai ragazzi della 1F dell’ I.C. “Principe Amedeo” di Gaeta.

Lavori realizzati dai ragazzi della 3E dell’ I.C. “Principe Amedeo” di Gaeta.

Lavori realizzati dai ragazzi della 2E dell’ I.C. “Principe Amedeo” di Gaeta.

Lavori realizzati dai ragazzi della 1E dell’ I.C. “Principe Amedeo” di Gaeta.

Parte l’iniziativa “Io leggo perchè”.

Il 20 novembre si celebra la Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Lavori realizzati dai ragazzi della Classe II della S.M.M. Postel – Gaeta.

Lavori realizzati dai ragazzi della 3C dell’ I.C. “Giosuè Carducci” di Gaeta.

Lavori realizzati dai ragazzi della 2C dell’ I.C. “Giosuè Carducci” di Gaeta.

Lavori realizzati dai ragazzi della 1C dell’ I.C. “Giosuè Carducci” di Gaeta.

A Thousand Years

I Diritti dei Bambini contano!

Novembre: un mese dedicato ai Diritti dei Bambini, commento dell’Assessore Gianna Conte

Favola di “Elmer l’elefante variopinto”.

Mio fratello rincorre i dinosauri

Visualizzazioni: 454
a cura di: Addetto Stampa Andrea Brengola