Un’Ora Solare gelata con Amelio Mazzella su TV2000
Il Presepe di Ghiaccio più grande d’Italia a Gaeta fino al 14 gennaio 2024
Inaugurato, a Gaeta, il Presepio Marinaro animato dell’Associazione Culturale “Gaeta e il Mare”
Inaugurata l'8ª edizione del Villaggio Incantato di Babbo Natale a Gaeta
Balletto natalizio ispirato a
Carlo Bernari, una cerimonia per celebrare la sua figura di artista e di uomo
Il Sindaco Leccese accoglie in comune una scolaresca di Frontignan, comune gemellato con Gaeta
Il nuovo Palasport di Via Venezia diventa realtà!
Gaeta in salute. Sanità e territorio, una sinergia indispensabile. Breast Unit: una sanità al femminile
Porte aperte a Santa Lucia!
Al via la VIII edizione del Festivaldeigiovani® - Studenti da tutt'Italia per confrontarsi sul presente e sul futuro
A Gaeta arriva EasyPark: l’app per la sosta più diffusa in Italia
  • 1
  • 2
  • 3

Regione: 7milioni e 540mila euro per la Sanità della provincia di Latina.

Condividi

Roma, 19 gennaio 2024. 155milioni di euro per potenziare il Servizio sanitario regionale con 34 nuovi interventi in vista del Giubileo del 2025, attraverso le risorse dell’edilizia sanitaria. Ben 7milioni e 540mila euro circa sono destinati alla provincia di Latina.

 

“Un passo fondamentale per il rilancio della sanità nel territorio”. Questo il commento soddisfatto del Consigliere regionale Cosmo Mitrano che aggiunge: “Gli investimenti previsti consentiranno sicuramente di migliorare la qualità delle cure e l’accessibilità alle prestazioni sanitarie territoriali ma il rilancio della sanità nel territorio passa anche attraverso la valorizzazione del capitale umano, ossia, dei medici e degli infermieri.  Sono queste figure professionali – sottolinea il consigliere Mitrano – che si occupano direttamente della cura dei pazienti e che, quindi, hanno un ruolo fondamentale nel garantire la qualità delle cure. Per questo motivo, è importante che siano messi in condizione di poter lavorare serenamente. Ben vengano le ingenti risorse stanziate per gli ospedali della provincia di Latina però dobbiamo continuare a lavorare con maggiore impegno per valorizzare il personale medico-sanitario. Investire nei medici e negli infermieri significa investire nella salute dei cittadini. Il Presidente Rocca – aggiunge Mitrano – ha voluto e predisposto misure concrete e immediate. Un segnale importante per i cittadini della nostra provincia, che potranno contare su un Servizio sanitario regionale più forte e in grado di rispondere alle loro esigenze. Le risorse destinate per l’adeguamento tecnologico, il potenziamento delle apparecchiature e la razionalizzazione dei percorsi chirurgici dei Pronto Soccorso degli ospedali della provincia di Latina sono finalizzate soprattutto a migliorare la qualità delle cure e l’accessibilità alle prestazioni sanitarie per i cittadini”.

Le risorse che interessano gli ospedali di Latina, Formia, Fondi e Terracina, sono destinate infatti all’adeguamento tecnologico, al potenziamento delle apparecchiature e alla razionalizzazione dei percorsi chirurgici dei Pronto Soccorso degli ospedali della provincia di Latina.

 

“Tutto ciò – conclude il consigliere di Forza Italia – andrà a migliorare la qualità delle cure e l’accessibilità alle prestazioni sanitarie per i cittadini”.

 

Gli interventi previsti per il potenziamento della Sanità pubblica della provincia di Latina riguardano principalmente tre ambiti: l’adeguamento tecnologico, il potenziamento delle apparecchiature, la razionalizzazione dei percorsi chirurgici. Le risorse stanziate sono così distribuite:

  • 3,783,226.50 € per l’adeguamento tecnologico, potenziamento apparecchiature terapia intensiva e subintensiva e razionalizzazione dei percorsi chirurgici del Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

  • 1,932,986.50 € per l’adeguamento tecnologico, potenziamento apparecchiature (sostituzione TAC e lavori correlati) e razionalizzazione dei percorsi chirurgici del Pronto Soccorso dell’Ospedale Dono Svizzero di Formia.

  • 114,482.14 € destinati all’adeguamento tecnologico, potenziamento apparecchiature (sostituzione apparecchio radiologico) e razionalizzazione dei percorsi chirurgici del Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Fondi.

  • 1,706,432.50 € per l’adeguamento tecnologico, potenziamento apparecchiature (acquisizione angiografo portatile e aggiornamento colonna laparoscopica) e razionalizzazione dei percorsi chirurgici del Pronto Soccorso dell’Ospedale A. Fiorini di Terracina.

Visualizzazioni: 164
a cura di: Ufficio Stampa Cosmo Mitrano