Un’Ora Solare gelata con Amelio Mazzella su TV2000
Il Presepe di Ghiaccio più grande d’Italia a Gaeta fino al 14 gennaio 2024
Inaugurato, a Gaeta, il Presepio Marinaro animato dell’Associazione Culturale “Gaeta e il Mare”
Inaugurata l'8ª edizione del Villaggio Incantato di Babbo Natale a Gaeta
Balletto natalizio ispirato a
Carlo Bernari, una cerimonia per celebrare la sua figura di artista e di uomo
Il Sindaco Leccese accoglie in comune una scolaresca di Frontignan, comune gemellato con Gaeta
Il nuovo Palasport di Via Venezia diventa realtà!
Gaeta in salute. Sanità e territorio, una sinergia indispensabile. Breast Unit: una sanità al femminile
Porte aperte a Santa Lucia!
Al via la VIII edizione del Festivaldeigiovani® - Studenti da tutt'Italia per confrontarsi sul presente e sul futuro
A Gaeta arriva EasyPark: l’app per la sosta più diffusa in Italia
  • 1
  • 2
  • 3

Mausoleo di Lucio Sempronio Atratino, iniziate le operazioni di bonifica da parte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio

Condividi

Gaeta, 11 luglio 2023 – Sono iniziate le attività di bonifica preliminare del Mausoleo di Lucio Sempronio Atratino, da parte dal Ministero della Cultura, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Frosinone e Latina, diretto da Francesco Di Mario.

L’intervento prevede la pulizia del monumento da vegetazione e guano, oltre alla sistemazione degli accessi e del piazzale, al fine di procedere alle operazioni di studio, rilievo grafico e topografico per la progettazione di futuri e ulteriori interventi di restauro conservativo finalizzati alla pubblica fruizione.

Si tratta di un monumento simbolo della città, sepolcro a tumulo secondo solo al mausoleo di Augusto quanto a dimensioni, di grande importanza storica e archeologica anche per le vicende belliche che l’hanno visto protagonista della più recente storia gaetana.

L’attività rientra nel finanziamento di 100mila euro affidato alla Soprintendenza relativo alla programmazione triennale dei lavori pubblici 2022-2024, “Restauri conservativi e adeguamenti funzionali finalizzati alla pubblica fruizione”.

«Il Mausoleo di Lucio Sempronio Atratino – ha commentato il Sindaco Cristian Leccese – rappresenta un simbolo, legato alla storia e alla cultura dell’intera comunità cittadina. Fa parte, infatti, del vasto patrimonio di cui Gaeta, Città dell’arte, del mito e del mare, può vantarsi, e merita sicuramente un’importante valorizzazione. Si tratta, infatti, di un monumento che ci riporta dalla storia romana fino al 1815, essendo stato utilizzato dalle truppe, data la posizione strategica, nel corso dell’assedio di Gaeta. La cultura è nel dna dell’intera comunità gaetana e recita al suo interno un ruolo di primaria importanza: la candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2026 ne è la dimostrazione».

«Mi preme innanzitutto ringraziare – ha aggiunto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Simone Petruccelli – la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Frosinone e Latina, nelle persone del Soprintendente, dott. Francesco Di Mario, e della Responsabile del procedimento, dott.ssa Daniela Quadrino; e la Dirigente del Dipartimento SEAP, arch. Stefania Della Notte. Questo intervento riguarderà la bonifica del Mausoleo e la sistemazione dell’ingresso e del piazzale: si tratta di una determinante prima fase dei lavori di studio del bene, che consentirà poi la progettazione di ulteriori interventi, che saranno proposti nei successivi piani di programmazione triennali dei lavori pubblici della Soprintendenza, per la fruizione dell’intero monumento. L’interessamento attivo da parte del Ministero della Cultura di questo bene demaniale di grande importanza storica e archeologica, ci fa ben sperare».

Visualizzazioni: 1.528