Un’Ora Solare gelata con Amelio Mazzella su TV2000
Il Presepe di Ghiaccio più grande d’Italia a Gaeta fino al 14 gennaio 2024
Inaugurato, a Gaeta, il Presepio Marinaro animato dell’Associazione Culturale “Gaeta e il Mare”
Inaugurata l'8ª edizione del Villaggio Incantato di Babbo Natale a Gaeta
Balletto natalizio ispirato a
Carlo Bernari, una cerimonia per celebrare la sua figura di artista e di uomo
Il Sindaco Leccese accoglie in comune una scolaresca di Frontignan, comune gemellato con Gaeta
Il nuovo Palasport di Via Venezia diventa realtà!
Gaeta in salute. Sanità e territorio, una sinergia indispensabile. Breast Unit: una sanità al femminile
Porte aperte a Santa Lucia!
Al via la VIII edizione del Festivaldeigiovani® - Studenti da tutt'Italia per confrontarsi sul presente e sul futuro
A Gaeta arriva EasyPark: l’app per la sosta più diffusa in Italia
  • 1
  • 2
  • 3

Giunta Regionale del Lazio: approvati i criteri per i contributi economici ai comuni con uffici del Giudice di Pace. Il plauso di Mitrano.

Condividi

Roma, 20 febbraio 2024 – Il Consigliere Regionale del Lazio Cosmo Mitrano, primo firmatario della Legge Regionale n. 15 del 2023 che ha previsto l’istituzione del fondo, esprime soddisfazione per l’approvazione in giunta regionale della delibera che definisce i criteri e le modalità per l’erogazione dei contributi ai comuni che ospitano gli uffici del Giudice di Pace.

“In un contesto di tagli alla spesa pubblica – spiega Mitrano –  è fondamentale dare priorità a servizi essenziali come la giustizia. Questo investimento rappresenta un passo avanti concreto per il rafforzamento del sistema giudiziario del Lazio, garantendo un servizio efficiente e capillare su tutto il territorio regionale”.

400mila euro sono stati stanziati per l’anno 2024 a sostegno delle spese per il personale amministrativo, il funzionamento degli uffici, le utenze, la manutenzione ordinaria, la locazione o mutui, mentre le domande per l’accesso al contributo dovranno essere presentate entro il 31 maggio 2024 per l’anno in corso e il 31 marzo per gli anni successivi. I comuni interessati dal provvedimento sono: Gaeta, Sora, Fondi, Terracina, Poggio Mirteto, Ferentino, Subiaco e Segni.

“Questo sostegno concreto – aggiunge il consigliere di Forza Italia – si traduce in un miglioramento tangibile delle condizioni lavorative e logistiche degli uffici del Giudice di Pace, con ricadute positive sull’efficienza del servizio offerto ai cittadini. L’impegno della Regione Lazio a favore della giustizia di prossimità è lodevole. La tutela dei diritti e la garanzia di un accesso equo alla giustizia sono principi cardine di una società democratica. In provincia di Latina – prosegue Mitrano – il nostro partito si è impegnato molto per la difesa degli Uffici del Giudice di Pace. In particolare, i nostri amici forzisti di Terracina hanno svolto un ruolo fondamentale nel scongiurare la chiusura del Giudice di Pace locale, grazie ad una serie di convenzioni. A loro – conclude il consigliere regionale – rivolgo il mio plauso per l’impegno e la tenacia. Assicurare il corretto funzionamento degli uffici del Giudice di Pace significa rafforzare la fiducia dei cittadini nelle istituzioni e nel sistema giudiziario”.

Visualizzazioni: 221