Videocolonscopio pediatrico donato al
Il progetto “Io e l’acqua – nuotare in sicurezza. Per evitare un mare di guai” sbarca a Gaeta
Riqualificazione interna al quartiere di Serapo/Fontania
Gira l'Italia in monopattino: Giusto fa tappa a Gaeta
1° Summit Blue Forum Italia Network: a Roma la presentazione ufficiale dell'evento
Allestimento museale del mare: l'inaugurazione presso il Palazzo della Cultura
Via Fontania: interventi di riqualificazione
Restauri di monumenti religiosi di proprietà comunale
Lungomare Caboto (incrocio tra il Lungomare Caboto e Via Calegna e intersezione tra Lungomare Caboto e Corso Cavour)
Gaeta, le 100 meraviglie (+1)
Gaeta Città della Salute
Il Lungomare Caboto centro storico, passeggiata degli innamorati!
Un Quartiere turistico ancora più bello: Serapo-Fontania-Catena
Finanziamenti per migliorare i servizi a Gaeta
  • 1
  • 2
  • 3

Gaeta si conferma Bandiera Blu per il 9° anno consecutivo.

Condividi

Gaeta, 10 maggio 2022. Gaeta si conferma Bandiera Blu per il 9° anno consecutivo. Questa mattina la cerimonia di conferimento in videoconferenza. La Bandiera Blu è un certificato internazionale – rilasciato dalla FEE-Foun­dation for Environmental Education istituito nel 1987 “Anno europeo dell’Ambiente”, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU.

“Gaeta – dichiara il Sindaco Cosmo Mitrano – conferma per il nono anno consecutivo il prestigio vessillo internazionale assegnato alle località turistiche che soddisfano criteri di qualità relativi alla pulizia delle spiagge, delle acque di balneazione ed ai servizi offerti. Fin da subito abbiamo lavorato affinché la nostra città riconquistasse il giusto posto che le spetta nel panorama turistico nazionale ed internazionale. Il conferimento della Bandiera Blu anche per il 2022 sicuramente rafforza non solo l’immagine della nostra città quale meta turistica ma certifica tutti quei criteri indispensabili per il conseguimento dell’attestato come la qualità dei servizi e la sostenibilità ambientale. Grazie alla Bandiera Blu, Gaeta inoltre riesce a richiamare l’attenzione anche dei turisti del Nord Europa molto attenti agli aspetti che contraddistinguono il riconoscimento andando così a posizionarsi sul mercato turistico internazionale. Un risultato importante per Gaeta – conclude Mitrano – che premia soprattutto l’impegno dei cittadini, delle imprese ed attività commerciali e che raggiungiamo grazie al proficuo lavoro dei nostri uffici pronti a raccogliere, documentare e fornire tutti quei dati che poi vengono valutati dalla commissione della FEE. Un sentito ringraziamento intendo rivolgerlo al Dipartimento Cura e qualità del territorio e sostenibilità ambientale e, in particolar modo, all’Ingegnere Giandomenico Valente che si dedica da anni in maniera costante e con dedizione allo svolgimento di tutti gli atti amministrativi finalizzati all’acquisizione del prestigioso riconoscimento”.

I criteri per l’assegnazione della Bandiera Blu sono l’assoluta validità delle acque di balneazione, efficienza della depurazione e della gestione dei rifiuti, aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano, aree verdi, servizi in spiaggia, abbattimento delle barriere architettoniche, corsi d’educazione ambientale, strutture alberghiere, servizi d’utilità pubblica sanitaria, informazioni turistiche certificazione ambientale delle attività istituzionali e delle strutture turistiche, pesca sostenibile. I controlli vengono effettuati dagli organi locali della FEE che, attraverso un Comitato Nazionale di giuria, propone le candidature della nazione.

“Un risultato eccezionale per la città di Gaeta – commenta l’Assessore al turismo Angelo Magliozzi – e sentire esprime attestati di riconoscimento nei confronti della nostra città ci riempie di orgoglio. Gaeta è finalmente al pari di altre importanti città turistiche italiane tanto da essere indicata come modello e valido punto di riferimento del mercato turistico nazionale. Il tassello che ci mancava per chiudere in bellezza il secondo mandato dell’Amministrazione Mitrano. La qualità delle nostre acque è eccellente, la percentuale di raccolta differenziata è a livelli molto alti, i progetti ambientali nelle scuole proseguono a gonfie vele. La Bandiera Blu è un sigillo di garanzia del nostro mare e delle nostre spiagge ma soprattutto il giusto premio per il lavoro svolto in questi anni”.

“L’ennesima assegnazione della Bandiera Blu – aggiunge il Delegato allo Sport Luigi Ridolfi – conferma la qualità del nostro incantevole litorale e dei servizi ad esso annessi. Tra gli innumerevoli benefici di questo importante riconoscimento si inseriscono anche le attività sportive in acque marine e sugli arenili, con il crescente aumento del turismo sportivo, una nicchia dell’offerta turistica che ha ormai assunto numeri importanti nell’ambito della economia locale”.

Visualizzazioni: 226