Un’Ora Solare gelata con Amelio Mazzella su TV2000
Il Presepe di Ghiaccio più grande d’Italia a Gaeta fino al 14 gennaio 2024
Inaugurato, a Gaeta, il Presepio Marinaro animato dell’Associazione Culturale “Gaeta e il Mare”
Inaugurata l'8ª edizione del Villaggio Incantato di Babbo Natale a Gaeta
Balletto natalizio ispirato a
Carlo Bernari, una cerimonia per celebrare la sua figura di artista e di uomo
Il Sindaco Leccese accoglie in comune una scolaresca di Frontignan, comune gemellato con Gaeta
Il nuovo Palasport di Via Venezia diventa realtà!
Gaeta in salute. Sanità e territorio, una sinergia indispensabile. Breast Unit: una sanità al femminile
Porte aperte a Santa Lucia!
Al via la VIII edizione del Festivaldeigiovani® - Studenti da tutt'Italia per confrontarsi sul presente e sul futuro
A Gaeta arriva EasyPark: l’app per la sosta più diffusa in Italia
  • 1
  • 2
  • 3

GAETA, MESE DELLA DONNA A BORDO DELLA MOUNT WHITNHEY

Condividi

Gaeta, 26 Marzo 2024. Donne in rappresentanza delle istituzioni locali italiane (Comune, Guardia du Finanza, Capitaneria di Porto e altre) si sono incontrate in mattinata sulla USS Mount Whitney, nave ammiraglia della VI flotta statunitense di stanza a Gaeta.
Su invito della comandante in seconda, capitano di fregata Shanece Kendall, una cinquantina di donne hanno avuto l’opportunità di visitare la più importante unità navale della flotta USA nel Mediterraneo e di condividere momenti conviviali durante la «piacevole» visita celebrativa di un particolare evento dedicato alle donne.
Il get-together è stata un’occasione per riflettere sull’importanza della donna nella storia, ricordando le loro conquiste sociali ed economiche, oltre che l’impegno nel mondo del lavoro conciliato con l’amore e la dedizione nella conduzione familiare.
Il Comune di Gaeta è stato rappresentato dal vicesindaco Gianna Conte e dalle consigliere comunali Pina Rosato, Paola Guglietta e Michela di Ciaccio che hanno donato alla comandante in seconda Kendall una stampa antica rappresentante la USS Constitution a Gaeta (2 agosto 1849), visitata da Papa Pio IX e dal Re Ferdinando II delle Due Sicilie.

Visualizzazioni: 163