Un’Ora Solare gelata con Amelio Mazzella su TV2000
Il Presepe di Ghiaccio più grande d’Italia a Gaeta fino al 14 gennaio 2024
Inaugurato, a Gaeta, il Presepio Marinaro animato dell’Associazione Culturale “Gaeta e il Mare”
Inaugurata l'8ª edizione del Villaggio Incantato di Babbo Natale a Gaeta
Balletto natalizio ispirato a
Carlo Bernari, una cerimonia per celebrare la sua figura di artista e di uomo
Il Sindaco Leccese accoglie in comune una scolaresca di Frontignan, comune gemellato con Gaeta
Il nuovo Palasport di Via Venezia diventa realtà!
Gaeta in salute. Sanità e territorio, una sinergia indispensabile. Breast Unit: una sanità al femminile
Porte aperte a Santa Lucia!
Al via la VIII edizione del Festivaldeigiovani® - Studenti da tutt'Italia per confrontarsi sul presente e sul futuro
A Gaeta arriva EasyPark: l’app per la sosta più diffusa in Italia
  • 1
  • 2
  • 3

Concerto di “Enzo Avitabile e I Bottari” per Favole di Luce a Gaeta

Condividi

Tra gli eventi più attesi di questa 8ª edizione di Favole di Luce: Enzo Avitabile e I Bottari in concerto!

Sabato 18 novembre, alle 19:30, in piazza XIX Maggio a Gaeta si terrà il concerto del cantautore e compositore napoletano Enzo Avitabile con i suoi Bottari.  L’ingresso è gratuito

Apertura affidata alle note di Valentina Ferraiuolo!

Nato e cresciuto a Napoli nel quartiere di Piscinola – Marianella, Avitabile ha studiato sassofono e ha incominciato a esibirsi in pubblico all’età di sette anni. Si diploma poi in flauto al conservatorio di San Pietro a Majella.

Negli anni 1976-1977 collabora con Pino Daniele all’album Terra mia; al 1979-1980 risale la collaborazione con Edoardo Bennato, per gli album del 1980 Uffà! Uffà! e Sono solo canzonette.

Nel 1982 esce il suo primo lavoro discografico come leader intitolato Avitabile, composto da nove brani, tra i quali figura una dedica all’amico scomparso Mario Musella, Dolce sweet “M”.

Nel 2004 Enzo Avitabile, decide di non rinunciare al patrimonio lessico/musicale della sua terra ed è in questo periodo che nasce la voglia di incontrare, in un progetto musicale completamente nuovo, i Bottari di Portico, ensemble che fa del ritmo ancestrale la sua unica fede. Sul palco, botti, tini, falci strumenti atipici diretti dal  capopattuglia cadenzano antichi ritmi processionali che sono sana trance: non techno, ma “folk”.

Una proposta innovativa in cui fonde il personale sound con la tradizione di questi percussionisti, le cui origini risalgono al XIII Sec. «Ormai era diventato indispensabile disamericanizzare il mio linguaggio musicale», diceva Avitabile. E c’è senz’altro riuscito. Da questa esperienza con i Bottari, è nato “Salvamm’ ‘o munno” che ha ottenuto ben quattro nomination ai BBC World Music Award – due nel 2004 e altri due nel 2005, nelle categorie “Miglior audience radiofonica” e “Miglior gruppo world-europeo”, album specialissimo perché spazia dal canto liturgico ai tradizionali a fronna, e include, tra le altre, le prestazioni di Khaled, Manu Dibango, Zì Giannino del Sorbo, il Miserere di Sessa Aurunca, Luigi Lai, la Polifonica Alphonsiana e Baba Sissoko.

Enzo Avitabile è un’icona della musica italiana con un repertorio che abbraccia una vasta gamma di generi musicali, tra cui world music, canzone napoletana, jazz, fusion, soul, funk e folk. La sua versatilità musicale lo ha reso un artista di fama internazionale, con collaborazioni significative con leggende della musica come James Brown, Tina Turner, Pino Daniele, Franco Battiato e molti altri.

Si ringraziano: Cantieri Navali Casa Gruppo Eco Liri Spa Associazione Gaeta Frontemare Fiera del Mobile Riardo Gaeta Del Pesce Autoeuropa

Seguiteci su:

Visualizzazioni: 1.099