Un’Ora Solare gelata con Amelio Mazzella su TV2000
Il Presepe di Ghiaccio più grande d’Italia a Gaeta fino al 14 gennaio 2024
Inaugurato, a Gaeta, il Presepio Marinaro animato dell’Associazione Culturale “Gaeta e il Mare”
Inaugurata l'8ª edizione del Villaggio Incantato di Babbo Natale a Gaeta
Balletto natalizio ispirato a
Carlo Bernari, una cerimonia per celebrare la sua figura di artista e di uomo
Il Sindaco Leccese accoglie in comune una scolaresca di Frontignan, comune gemellato con Gaeta
Il nuovo Palasport di Via Venezia diventa realtà!
Gaeta in salute. Sanità e territorio, una sinergia indispensabile. Breast Unit: una sanità al femminile
Porte aperte a Santa Lucia!
Al via la VIII edizione del Festivaldeigiovani® - Studenti da tutt'Italia per confrontarsi sul presente e sul futuro
A Gaeta arriva EasyPark: l’app per la sosta più diffusa in Italia
  • 1
  • 2
  • 3

Asilo Comunale di Calegna – Consegnato il cantiere alla ditta, si procede spediti verso l’approvazione del progetto esecutivo e la realizzazione dell’opera

Condividi

Il quartiere di Calegna avrà il suo Asilo Nido. Il Comune di Gaeta ha proceduto alla consegna del cantiere alla ditta Acos srl, con sede legale in Formia (LT), aggiudicataria dell’appalto integrato di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori con determina dirigenziale n.590 del 29-06-2023 per un importo dei lavori di € 1.016.694,59, finanziati interamente da fondi PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Missione 4 – Componente 1 – Investimento 1.1).

Soddisfatto l’assessore Petruccelli che dichiara: “L’Appalto di progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori, per un totale di 1.679.000,00 euro derivanti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza darà alla città un nuovo asilo nido comunale, garantendo una maggiore attenzione alle esigenze dei più piccoli e dei loro genitori. Un nuovo edificio destinato  alla formazione dei piccini da 0 a 2 anni. Aver ricevuto questo finanziamento testimonia la bontà del lavoro svolto dalla precedente Amministrazione Mitrano e dall’allora Assessore alla Pubblica Istruzione e Asilo Nido, Gianna Conte, che ha curato l’iter di richiesta di finanziamento. Un lavoro che oggi, all’insegna della continuità, prosegue senza ritardo fino alla realizzazione.

L’obiettivo – continua l’Assessore – è quello di consentire il miglioramento dell’offerta educativa sin dalla prima infanzia, offrendo un concreto aiuto alle famiglie e incoraggiando la partecipazione dei genitori al mercato del lavoro e la conciliazione tra vita familiare e professionale”.

La struttura sarà ubicata nel quartiere di Calegna, su un’area di proprietà comunale, completando così un polo didattico già presente, che parte dalla scuola dell’infanzia fino ad arrivare alla secondaria di secondo grado, incrementando il servizio in termini di posti attivabili che andranno ad affiancarsi a quelli del nido di via Amalfi, un’eccellenza del nostro territorio, che da solo non riesce a soddisfare le tante richieste derivanti della cittadinanza. Così, la Consigliera Gianna Conte, delegata alla Pubblica Istruzione.

Visualizzazioni: 1.097