Cittadinanza onoraria di Cisterna al prof. Fabio Ricci
Attività di informazione, divulgazione e sensibilizzazione delle azioni di prevenzione e protezione civile legate ai rischi idraulici del Torrente Pontone.
Presentato oggi in aula consiliare l’evento culturale musicale “La fisarmonica e i piccoli mondi di carta”.
Gaeta,
Il dibattito politico nazionale fa tappa a Gaeta. Martedì 9 agosto alle 19:45, presso l’Hotel Mirasole.
LA MADONNA NOSTRA DEI GAETANI. LE PAROLE DEL SINDACO LECCESE
Teatrino dei Fratelli Mercurio, divertimento e popcorn fino a settembre
Nuance – Contemporary Illusions. Stamattina l'installazione.
Spighe Verdi 2022, Gaeta conquista il riconoscimento per il sesto anno consecutivo
SIPARIO ALZATO SU “PRIMATI&DELIZIE 2022”
Swimming Paradise Gaeta 2022: Cristian e Cosmo tra sorrisi e amicizia
Conclusione della Colonia Estiva della Fondazione Don Cosimino Fronzuto
Gaeta e il Jazz, binomio vincente che piace
🎥📺 Gaeta in diretta su Rai1 con le telecamere di
Sport e turismo per la nuova edizione dello Swimming Paradise a Gaeta
  • 1
  • 2
  • 3

UNISummer per S.T.R.E.E.T.S., Castello Angioino di Gaeta, 30 settembre 2022

Condividi

UNISummer per S.T.R.E.E.T.S. chiude la seconda stagione di Le UNIcittà 2022, dedicata ai temi del Movimento, cultura e benessere, promossa e organizzata dalla Delega alla Diffusione della Cultura e della Conoscenza – SCIRE dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

Gli eventi e le attività di questa giornata sono inseriti nel programma di iniziative culturali del progetto “S.T.R.E.E.T.S.”, sostenuto per il 2022 e 2023 dalla Commissione Europea per la realizzazione della Notte Europea dei Ricercatori, in programma venerdì 30 settembre 2022 anche presso la sede UNICAS del Castello Angioino di Gaeta.

Il primo intervento sarà a cura del prof. Gianluca Antonelli (DIEI, Unicas) e riguarderà l’utilizzazione dei robot in attività marine. Da qualche decennio, infatti, i robot hanno “invaso” il mare per aiutare l’uomo in operazioni pericolose, difficili o semplicemente noiose: esplorazione, monitoraggio di condotte, intervento su impianti sottomarini, ausilio ai sub, ricerca di minerali, sicurezza. Nel corso dell’intervento divulgativo verranno mostrate le principali applicazioni in questi settori, con particolare riguardo a quelle che vedono coinvolto l’Ateneo di Cassino come partner di gruppi di ricerca.

A seguire, i proff. Maria Fedele, Vincenzo Formisano e Marcello Sansone (DIPEG, Unicas) presenteranno le attività dei laboratori MarkLab e MA.D.I.Lab, che si interessano da anni di ricerca e sviluppo di progetti al servizio degli enti pubblici e delle organizzazioni private nell’ambito del Dipartimento di Economia e Giurisprudenza di UNICAS. I responsabili scientifici di tali laboratori, accomunati dall’appartenenza alla SIM (Società Italiana Marketing) e alla SIMA (Societa Italiana di Management), condividono gli approcci scientifici e didattici, pubblicano i risultati dei loro studi su riviste nazionali ed internazionali e condividono i temi del valore muovendo da prospettive di indagine/ osservazione differenti ma in ambiti di ricerca a forte contenuto di interdisciplinarità. MarkLab in particolare si concentra sullo studio del comportamento del consumatore e delle proposte di valore in sistemi di scambio complessi, con un focus specifico sui temi della moderna distribuzione commerciale, sulle relazioni evolutive di filiera, sul marketing territoriale. MA.D.I.Lab, invece, è focalizzato sia sul collegamento delle tematiche riguardanti il management, l’innovazione, l’etica, la finanza, le banche e le imprese, sia sull’economia circolare (B.I.F.E.Lab) e la sostenibilità sistemica (Circular Economy University Lab).

L’appuntamento delle ore 20.00, con la proiezione del film “Il Consiglio d’Egitto” di Emidio Rosi, chiude la rassegna cinematografica “Con Leonardo Sciascia al cinema”, dedicata allo scrittore Leonardo Sciascia (1921-1989), una delle grandi figure del Novecento italiano ed europeo. Il privilegiato rapporto tra l’opera di Sciascia e il cinema ha caratterizzato la complessa rappresentazione della Sicilia e dei meccanismi del potere in Italia nel corso del Novecento. Nove film saranno tratti da altrettanti romanzi e racconti di Sciascia a partire dagli anni Sessanta del secolo scorso. Il ciclo, ideato da Toni Iermano, professore ordinario di Letteratura italiana UNICAS, è stato organizzato in collaborazione con il circolo culturale ‘Fuorifuoco’ di CassinoLa proiezione sarà preceduta da una tavola rotonda coordinata dal prof. Toni Iermano, con interventi di Pasquale Beneduce, Michelangelo Fino, Massimiliano Malavasi, Giovanna Panzini (DLF, Unicas).

Le attività elencate saranno accompagnate dall’esposizione di una riproduzione in scala 1:8 della galea pontificia di Marcantonio Colonna (dimensioni: lunghezza 6 metri, larghezza 3 metri con remi armati in posta, altezza metri 3,60), realizzata dall’Associazione Culturale “Gaeta e il Mare”, in occasione del Giubileo del 2000. Marcantonio Colonna, Ammiraglio della flotta pontificia, partendo da Civitavecchia per andare a combattere i Turchi fa scalo in porto a Gaeta dal 22 al 24 giugno 1571. L’Ammiraglio va in cattedrale e fa voto a S. Erasmo che se riuscirà a vincere i Turchi farà dono al Santo dello stendardo in seta cremisi realizzato dal Siciolante di Sermoneta e donato da Papa Pio V a Marcantonio Colonna per essere issato sulla galea. La battaglia fu vinta e lo stendardo è conservato a Gaeta. Oltre alla riproduzione della Galea, l’esposizione comprende una copia dello stendardo (cm. 150 x 210) unitamente a 14 pannelli che ripercorrono la storia della battaglia di Lepanto in 4 lingue.

Tutte le informazioni sulla rassegna sono disponibili al link dedicato: UNIsummer per S.T.R.E.E.T.S
Maggiori informazioni sulla Notte Europea della ricerca al link: Gaeta tutti gli eventi – STREETS (nottedeiricercatori-streets.it) 

Info scire@unicas.it
Media contacts comunicazione@unicas.it

Visualizzazioni: 89
a cura di: Prof.ssa Ivana Bruno
Delegata del Rettore alla Diffusione della Cultura e della Conoscenza