Conclusione del progetto formativo “OSSERVARE PER PROGETTARE: RIFLESSIONI E STRUMENTI PER L’OSSERVAZIONE PEDAGOGICA DEL BAMBINO (0-3 anni) E DEL CONTESTO” rivolto al personale del Nido di Gaeta.
Ripresi i lavori di restyling di Corso Italia
Le nostre azioni sono il nostro futuro: Comune di Gaeta e Centro Adozioni aderiscono al programma FAO per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione
Gaeta e i 100 anni di storia del calcio
Giovani oasi, consegna assegno a Reti solidali. Mitrano: “Grazie per questo dono”
Presentato il libro “Storia della mia vita e della mia famiglia” del Preside Arpaia al Club Nautico Gaeta
Ringraziamenti festa dei Santi Cosma e Damiano
Gigli, palme e rose per i SS. Cosma e Damiano.
WOW approda a Gaeta con i suoi ragazzi. L'incontro con il vicesindaco Angelo Magliozzi
GAETA PORT: NEXT GENERATION TERMINAL
Ex-Avir, abbattimento del muro perimetrale. Mitrano: una giornata storica per la città di Gaeta.
Il Rosa Tour della Marina Militare fa tappa a Gaeta.
Un simpatico quiz per il Sindaco Mitrano
Arriva la Cicogna Amica: il Bonus Bebè del Comune di Gaeta
Anche in estate resta attivo lo Sportello della
  • 1
  • 2
  • 3

“In attesa della rondine perduta” ieri sera al Lido Oriente

Condividi

Presentato ieri sera, sulla terrazza del Lido Oriente, a Gaeta, il romanzo “In attesa della rondine perduta” di Danka Jovovich. Un libro delle edizioni deComporre che narra l’infanzia e la prima giovinezza di Ariel Fazarino, una ragazza che, dopo essere stata in orfanotrofio, viene adottata da una famiglia composta da padre, madre, la primogenita Beatrice, la nonna paterna e uno zio giovane e affascinante. Ariel si ambienta subito in questo paesino della Toscana e viene molto amata dai genitori adottivi ma osteggiata dalla sorella che legherà proprio all’arrivo della piccola in casa l’inizio dei suoi malumori adolescenziali. Attorno alla villa con giardino c’è una comunità vivace e generosa con la quale la ragazza si rapporta, stringe legami di grande amicizia e solidarietà.

Tutto sembra andare per il meglio, ma la curiosità sul suo passato e sulle proprie origini le riserverà delle sorprese che la faranno crescere in fretta, tra speranze e grandi tristezze. Finalmente arriva l’ora delle scelte e Ariel si ritrova alla vigilia degli esami di maturità con una consapevolezza notevole, alcune responsabilità e una scottante verità che non credeva certo di dover fronteggiare. Fortunatamente, però, ha trovato il vero amore e la complicità di tante persone che non la lasceranno mai del tutto sola. La serata di Gaeta ha visto la partecipazione della giornalista Miriam Jarrett, l’avvocato Valeria Aprile, l’editrice Sandra Cervone.

Il libro è in vendita nelle librerie Alges, Il Sole e la Cometa, Fuori Quadro, presso il lido Oriente e da Tech. Si può anche ordinare scrivendo a: redazione.decomporre@tiscali.it o chiedendo direttamente all’autrice tramite Facebook.

Visualizzazioni: 370