Cittadinanza onoraria di Cisterna al prof. Fabio Ricci
Attività di informazione, divulgazione e sensibilizzazione delle azioni di prevenzione e protezione civile legate ai rischi idraulici del Torrente Pontone.
Presentato oggi in aula consiliare l’evento culturale musicale “La fisarmonica e i piccoli mondi di carta”.
Gaeta,
Il dibattito politico nazionale fa tappa a Gaeta. Martedì 9 agosto alle 19:45, presso l’Hotel Mirasole.
LA MADONNA NOSTRA DEI GAETANI. LE PAROLE DEL SINDACO LECCESE
Teatrino dei Fratelli Mercurio, divertimento e popcorn fino a settembre
Nuance – Contemporary Illusions. Stamattina l'installazione.
Spighe Verdi 2022, Gaeta conquista il riconoscimento per il sesto anno consecutivo
SIPARIO ALZATO SU “PRIMATI&DELIZIE 2022”
Swimming Paradise Gaeta 2022: Cristian e Cosmo tra sorrisi e amicizia
Conclusione della Colonia Estiva della Fondazione Don Cosimino Fronzuto
Gaeta e il Jazz, binomio vincente che piace
🎥📺 Gaeta in diretta su Rai1 con le telecamere di
Sport e turismo per la nuova edizione dello Swimming Paradise a Gaeta
  • 1
  • 2
  • 3

Al via il Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2022

Condividi

Gaeta, 20 settembre 2022 – Prenderà il via nel mese di ottobre la nuova edizione del Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni, che coinvolgerà, come ogni anno, un campione rappresentativo delle famiglie, distribuite in 2531 comuni sull’intero territorio nazionale.

Le rilevazioni campionarie interesseranno anche il Comune di Gaeta e seguiranno due modalità: da lista e areale.

Secondo la modalità da lista, le famiglie interessate saranno 359 e riceveranno lettera e credenziali per compilare autonomamente la relativa intervista richiesta dall’ISTAT; in alternativa, potranno recarsi al Centro Comunale di Rilevazione collocato presso il Comune di Gaeta, ufficio statistica, e chiedere di svolgere l’intervista autonomamente o attraverso l’aiuto di un incaricato.

A partire dal 12 dicembre 2022, invece, la compilazione del questionario sarà possibile solo tramite intervista con un rilevatore/operatore comunale a domicilio, via telefono o presso il Centro Comunale di Rilevazione.

La modalità areale, invece, interesserà un campione di 303 indirizzi, e sarà suddivisa in due fasi: nella prima, prevista dal 30 settembre al 12 ottobre, i rilevatori comunali, muniti di regolare tesserino, verificheranno indirizzi e abitazioni, affiggendo locandine e distribuendo lettere informative; nella seconda fase di porta a porta, prevista dal 13 ottobre al 17 novembre, i rilevatori contatteranno le famiglie per svolgere l’intervista richiesta dall’ISTAT. In alternativa all’intervista con il rilevatore, gli interessati potranno recarsi presso il Centro Comunale di Censimento, richiedendo di svolgerla autonomamente o attraverso l’aiuto di un incaricato.

Per maggiori informazioni, sarà possibile contattare il numero verde ISTAT 800.188.802 o il Responsabile Tecnico dell’Ufficio Comunale di Censimento al numero 0771.469473.

Il Censimento permetterà di conoscere le principali caratteristiche strutturali e socioeconomiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia, a livello nazionale, regionale e locale, e di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi.

Per arricchire questo importante patrimonio di dati statistici e conoscere meglio il Paese in cui viviamo, è fondamentale la piena collaborazione di tutte le famiglie campione. Si ricorda che partecipare al Censimento è un obbligo di legge, ma anche un’importante opportunità.

Visualizzazioni: 68