DOPO LONDRA, GAETA PROTAGONISTA ANCHE A RIMINI, ALLA FIERA INTERNAZIONALE
Gaeta: un'importante destinazione turistica e culturale. Presentata nel corso della conferenza stampa la trasferta londinese.
NASCE “ACQUA DI GAETA – PARFUM”
LA MFOODS CARBUREX GAETA SI SVELA AL PUBBLICO!
La Festa degli oltre 50 anni di carriera di Gianni Donati si è conclusa con un grande Successo di pubblico (oltre 2800 spettatori) all’Arena Virgilio a Gaeta.
Presentato oggi in Aula Consiliare del Comune di Gaeta il sito www.cercamico.it !
Presentato ieri l'evento:
Il
I Comuni del Golfo di Gaeta ancora una volta uniti, questa volta per concorrere alla
Consegnati dalla Capitaneria di Porto al Comune di Gaeta i Dolia rinvenuti sui fondali del Golfo
Trasporto pubblico urbano, il Comune investe in mobilità sostenibile
Misura 3.1 “Contributi a Sostegno di Persone non Autosufficienti” (L.R. 20 del 23/11/2006)
Festival del Gelato in Musica, per il quarto anno il connubio perfetto che incanta la città del Golfo!
Game of Thrones: le riprese del prequel si spostano in Italia, a Gaeta
Memorial Francesco Calise, si alza il sipario squadre da Croazia, Olanda, Germania, Irlanda e tante novità.
  • 1
  • 2
  • 3

Villaggio Carlo III: dal 12 luglio e per tutta l’estate sul Lungomare Caboto (nei pressi di Porta Carlo III) a Gaeta

Condividi

Gaeta, 21 Luglio 2019. Dal 12 luglio e per tutta l’estate, tutti i giorni negli orari pomeridiani e serali sul Lungomare Caboto (nei pressi di Porta Carlo III) il Villaggio Carlo III, promosso dal Comune di Gaeta in collaborazione con TeamE20 e l’Associazione Buone Vibrazioni ospiterà il mercatino dell’antiquariato e non solo.

“Gaeta cambia anche così – il Villaggio Carlo III risponde alla necessità di creare un nuovo stile per Gaeta, più rispondente ai tempi, alle esigenze dei cittadini e dei turisti. Anche attraverso questi piccoli dettagli, come la valorizzazione e la riqualificazione del mercatino dell’antiquariato, Gaeta cambia volto e costruisce un futuro migliore!”.

“Il Villaggio Carlo III si presenta con un arredo esteticamente più congeniale al contesto urbano di grande valore storico che lo ospita. Vede esposte solo categorie merceologiche selezionate: antiquariato, collezionismo, artigianato e vintage. La struttura espositiva sarà composta da stand uniformati dal punto di vista stilistico”.

Visualizzazioni: 578
a cura di: Redazione