FRANCESCA DI FUSCO e la sua OPERA PRIMA DI POESIA
Gaeta ospiterà la IX edizione degli Stati generali della nuova comunicazione pubblica.
Safiria Leccese, l'encomio della città di Gaeta al termine della presentazione del suo ultimo libro
Gaeta e Rive D'Arcano (UD): siglato un gemellaggio culturale
Tutti a casa di Babbo Natale! Inaugurazione a Gaeta in via Annunziata.
Partita l'edizione 2022-23 di Favole di Luce. La soddisfazione di Cosmo Mitrano
Giovanni Di Tucci annuncia le grandi novità di Favole di Luce 2022-23
Edificio
Le telecamere di RAI2 nella Breast Unit del prof. RICCI
Festivaldeigiovani®: Piazza di incontro e osservatorio della Generazione Z
Cittadinanza onoraria di Cisterna al prof. Fabio Ricci
Attività di informazione, divulgazione e sensibilizzazione delle azioni di prevenzione e protezione civile legate ai rischi idraulici del Torrente Pontone.
Presentato oggi in aula consiliare l’evento culturale musicale “La fisarmonica e i piccoli mondi di carta”.
Gaeta,
  • 1
  • 2
  • 3

Una Vita per l’Arte: premiati Linde e Francois Burkhardt

Condividi

Anche per 2022 il Comune di Gaeta ha individuato il personaggio, anzi i personaggi, cui assegnare il Premio “Una Vita per l’Arte”. Infatti quest’anno l’ambito riconoscimento è andato a una coppia, nella vita e nella professione, Linde e Francois Burkhardt, lei svizzera e lui tedesco che, da anni, trascorrono parte dell’anno nella loro casa in Toscana. Particolarmente emozionato il Sindaco Cristian Leccese ha aperto la cerimonia di consegna del Premio ai due artisti che si dedicano con passione e coraggio all’arte e che hanno avuto il loro primo contatto con la nostra città nel 2013. Leccese ha elogiato altresì il lavoro della Pinacoteca Comunale d’Arte Contemporanea “Antonio Sapone” e all’Associazione Novecento presieduta da Antonio Lieto. Presenti in aula consiliare anche  i critici Giorgio Agnisola e Marcello Carlino.

Legende 1. Urbanes Design Linde e François Burkhardt „Labirinto“, Beautification Program Khartum,1975.

Francois Burkhardt è un teorico, storico e critico dell’architettura e del design. Nel corso della sua carriera ha insegnato presso istituti e università austriache, tedesche e italiane. È stato direttore di alcune importanti istituzioni culturali europee tra cui la Kunsthaus di Amburgo, l’Internationales Design Zentrum di Berlino e il Centre de Création Industrielle del Centre Georges Pompidou di Parigi. Autore di numerosi saggi, ha diretto le riviste “Traverse”, “Domus”, “Crossing” e “Rassegna”.

Tra i vari riconoscimenti ricevuti i Compasso d’Oro alla carriera internazionale.

Linde Burkhardt serie di tappeti „Omaggio a Pessoa“, Piazza di Spagna, Roma, 2012.

Linde Burkhardt nella sua lunga attività creativa ha operato tra l’arte e il design. Partita dal disegno e dalla pittura le ha poi integrate con l’installazione per dare allo spazio ritmo a una struttura. Successivamente è stata incuriosita dalla progettazione di tappeti e moquette, quindi è rimasta affascinata dalla combinazione tra tecniche combinatorie di materiali diversi, prima tra il vetro e acciaio e poi tra quest’ultimo e la ceramica, divenendo una apprezzata designer e collaborando con importanti marchi internazionali.

Grati e onorati della considerazione che la Città di Gaeta ha avuto nei loro confronti assegnando loro il Premio “Una Vita per l’Arte 2022”, i due professionisti si sono resi disponibili, gratuitamente, a contribuire con un progetto nel campo dello spazio pubblico alle attività del Comune.

Copyright – © Le immagini contenute su www.gaetanews24.it sono soggette a copyright. Tutti i diritti riservati

Visualizzazioni: 464
a cura di: Redazione