Gaeta, il fascino, il sogno, la bellezza
Il Memorial Calise: presentazione in aula consiliare
Una Vita per l'Arte: premiati Linde e Francois Burkhardt
Piazza Vincent Capodanno: Leccese tra gli applausi parla di politiche del turismo e del lavoro
La ciminiera ponte tra Natura e Cultura
Ecco il museo civico interno alla Torre di Piazza XIX Maggio
Anche una  delegazione della Lilt Gaeta oggi a Sabaudia per il Trofeo Nazionale Dragon Boat
Videocolonscopio pediatrico donato al
Una villa comunale rinnovata
Il progetto “Io e l’acqua – nuotare in sicurezza. Per evitare un mare di guai” sbarca a Gaeta
Riqualificazione interna al quartiere di Serapo/Fontania
Gira l'Italia in monopattino: Giusto fa tappa a Gaeta
1° Summit Blue Forum Italia Network: a Roma la presentazione ufficiale dell'evento
Allestimento museale del mare: l'inaugurazione presso il Palazzo della Cultura
Via Fontania: interventi di riqualificazione
  • 1
  • 2
  • 3

Un nuovo servizio per i volontari della delegazione LILT GAETA

Condividi

Nuovo importante traguardo raggiunto dalla delegazione di Gaeta della LILT di Latina. Grazie all’impegno del Prof. Fabio Ricci, direttore della Breast Unit, e alla lungimiranza del responsabile della LILT Gaeta Rosario Cienzo, infatti, inizierà a breve una stretta collaborazione tra la suddetta delegazione, la ASL di Latina ed il Sistema Sanitario Nazionale per l’accoglienza alle donne che si recheranno presso l’ospedale di Formia per lo screening mammografico, nelle modalità previste dalla Regione Lazio. Soddisfatto il responsabile della sede di via Firenze, Rosario Cienzo, da anni sempre in prima linea per aumentare i servizi offerti dalla LILT sul territorio: “Le donne che rientrano e vorranno sottoporsi al programma regionale dello screening mammografico utilissimo per la  prevenzione del cancro al seno – spiega – troveranno ad accoglierle i volontari della LILT. Prevenire è vivere: noi ci crediamo e vogliamo diffondere questo messaggio, impegnandoci in prima persona ovunque sarà necessario”.

Visualizzazioni: 125
a cura di: M.P.