Nasce a Gaeta, il progetto dell’APS Tamburo Rosso, per la creazione di una “casa
Gaeta dà il benvenuto alla
Youth Foiling World Cup, a Gaeta dal 24 febbraio al 12 marzo con la classe Persico 69F
Aree ludiche, al via il primo step di riqualificazione.
Il Comune di Gaeta e l’ANMIL firmano un protocollo d’intesa per consolidare sinergicamente attività per la sicurezza e salute sul lavoro
E' uscito il romanzo IN ATTESA DELLA RONDINE PERDUTA (deComporre Edizioni). Abbiamo incontrato la scrittrice DANKA JOVOVICH
Riscoprendo il Carnevale, attraverso l'arte dei Maestri Cartapestai.
Presentato il progetto finale di “Riqualificazione dell'Area Piazzale Ferrovia - Gaeta”.
Gaeta regala sempre grandissime emozioni!!❤️
Giornata della Memoria. Per non dimenticare …
Proclamazione del lutto cittadino per l’ex Sindaco Quirino Leccese
Musolino:
Finalmente diventerà realtà! Nella giornata di ieri buttato giù una parte del muro della Ex Panapesca dove sorgerà il nuovo centro commerciale.
SALUTI DEL SINDACO COSMO MITRANO NEL CORSO DEL 50° COMPLEANNO DELLA
  • 1
  • 2
  • 3

Un calendario per raccontare la città di Gaeta… in 500

Condividi

Un aspetto bello del cinquecentista è saper unire il divertimento di guida con il piacere di viaggiare: scoprire paesaggi, luoghi, città e goderne intensamente da un punto di vista diverso dal solito, grazie alle caratteristiche inimitabili delle nostre piccole bicilindriche.

Questo è quello che noi del Fiat 500 Club Italia chiamiamo “slow drive”: guidare lenti ma al massimo delle sue potenzialità, turistiche e sensoriali.

E poiché ogni viaggio inizia già appena fuori dal proprio garage, il primo territorio di cui andiamo alla scoperta è la nostra città: percorrendola in 500 ne scopriamo spesso angoli che la fretta del vivere quotidiano ci nasconde, oppure impariamo a vederla in modo nuovo, più gioioso e positivo.

Così raccontare e far conoscere la propria città agli altri cinquecentisti diventa spesso un desiderio per ciascuno di noi: in fondo ogni evento organizzato dai coordinamenti del Club, piccolo o grande che sia, ha l’obiettivo di accompagnare in 500 gli amici alla scoperta del territorio in cui si vive.

In questa ottica e in questo periodo in cui realizzare raduni non è stato possibile, i soci del Coordinamento di Gaeta e Formia hanno pensato di creare un “tour virtuale” in 500 della città di Gaeta attraverso un calendario fotografico: tredici grandi fotografie in cui sintetizzare, a grandi linee, una cittadina ricca di storia, arte, natura.

Si è così organizzato alcune “uscite giornaliere” in 500 allo scopo di realizzare le foto e questi giri sono stati piacevole e divertente occasione per ritrovarsi e passare una mezza giornata assieme.

Le fotografie sono state scattate dal socio Paolo Di Tucci che da anni con il proprio obiettivo ritrae il territorio e racconta gli eventi che si organizzano a Gaeta, mentre gli aspetti logistici sono stati curati dal socio Antonio Montella con il supporto della sua agenzia “I viaggi di Kilroy”, Punto Amico del Club; con l’aiuto di Lino Sorabella e della sua associazione “I Tesori dell’Arte”, che organizza visite guidate della città, si è potuto accedere ai più importanti luoghi d’arte e all’interno del Parco regionale di Monte Orlando dove sorge il mausoleo romano di Lucio Munazio Planco.

Le fotografie, così, raccontano in modo originale monumenti, scorci panoramici sul golfo di Gaeta, spiagge, antiche fortificazioni militari immerse nella macchia mediterranea in compagnia delle 500 del fiduciario Francesco Mignano, dei soci Giuseppe Martino e Cosimino Izzo, mentre la moderna torre municipale è ritratta con in primo piano la particolarissima 500 dello “staff” Daniele Veneziano da egli stesso elaborata.

Per la realizzazione in stampa del calendario è stato fondamentale l’intervento del Comune di Gaeta, che già da tempo condivide il potenziale turistico e il valore simbolico delle 500 supportando il Coordinamento nell’organizzazione dei raduni a Gaeta.

Il sindaco Cosmo Mitrano e il vicesindaco Angelo Magliozzi hanno significativamente voluto presentare questo lavoro in occasione degli auguri per l’anno nuovo alla Città, sottolineandone il valore culturale e promozionale.

Il calendario fotografico con le 500 dei soci del Club è diventato, così, anche una strenna che l’Amministrazione ha voluto riservare alle autorità in visita alla Città.

Fonte: Un calendario per raccontare la città di Gaeta… in 500

Visualizzazioni: 147
a cura di: Francesco Mignano