Finalmente diventerà realtà! Nella giornata di ieri buttato giù una parte del muro della Ex Panapesca dove sorgerà il nuovo centro commerciale.
SALUTI DEL SINDACO COSMO MITRANO NEL CORSO DEL 50° COMPLEANNO DELLA
Presentato ieri in Aula Consiliare il calendario fotografico
Sciuscio e luminarie artistiche della città di Gaeta
Dal 28 dicembre 2020 l’agenzia territoriale di Formia sarà operativa nel nuovo stabile dell'ex Tribunale di Gaeta.
La Scuola di Danza
Gli Auguri dell'Associazione Ernesto!
Gaeta, presentazione del vademecum Superbonus 110%
Più di 8milioni di € impegnati dal 2018 ad oggi dal Distretto Socio-Sanitario LT/5 per le attività e servizi a favore delle fasce deboli.
GAETA: GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA DEDICATA AI DIRITTI DEI BAMBINI
TANTI COLORI, TANTI DIRITTI!
Gaeta: Giornata Internazionale per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza
COVID-19, PROSEGUE L’ATTIVITÀ DI SCREENING. PARLA IL SINDACO MITRANO
  • 1
  • 2
  • 3

Stadio “A. Riciniello”, sarà intitolata a “Franco Albano” la tribuna della tifoseria locale

Condividi

Gaeta, 2 settembre 2020. La tribuna dello stadio comunale “A. Riciniello” sarà intitolata alla memoria di Franco Albano. A pochi giorni dalla sua scomparsa, l’Amministrazione Mitrano, condivide appieno un sentimento comune anche sulla scia della petizione popolare promossa da un comitato rappresentato da Erasmo Lombardi Di Perna, Antonino Lauria e da tutti i firmatari, oltre 300 persone per intitolare una strada o un luogo della memoria per ricordare Franco Albano.

“Franco Albano – commenta il Sindaco Cosmo Mitrano – è una persona che rappresenta per lo sport locale un grande simbolo. Riteniamo opportuno e doveroso ricordarlo in un luogo, lo Stadio comunale, che l’ha visto come indiscusso protagonista in campo da giocatore prima ed allenatore poi, indossando con orgoglio i colori della sua e nostra squadra del cuore: il Gaeta.

La Tribuna “Franco Albano” manterrà sempre vivo il ricordo di uno dei difensori più forti della storia calcistica della Polisportiva, una persona che ha lasciato in tutti noi un vuoto immenso. Il suo ricordo, inoltre, sarà di esempio e testimonianza per i nostri ragazzi che si avvicinano allo mondo del calcio e che dalla sua persona possono trarre i valori più alti che ogni sportivo deve custodire”.  “É giusto onorare la memoria di un personaggio carismatico – aggiunge il delegato allo sport Gigi Ridolfi – prima come giocatore e poi come allenatore e che si è fatto apprezzare da tutti per capacità e competenza anche al di fuori del territorio comunale. Un doveroso riconoscimento popolare della comunità sportiva gaetana che intende così ricordarlo”.

Visualizzazioni: 439
a cura di: Addetto Stampa Dott. Andrea Brengola