Presentato ieri, il libro di Filippo Di Cuffa
Stop agli stereotipi, “In ogni donna c’è una dea”. Al via il nuovo progetto Desert Miraje® per le donne
Flash Mob contro la violenza di genere a cura de
Alberi della vita contro ogni violenza
IOLEGGOPERCHE': GEMELLAGGIO CULTURALE GAETA - PACENTRO
Per la prima volta a Gaeta “Van Gogh – the Virtual Experience
Anakrousis, canti e suoni tradizionali lungo la rotta di Enea, l'evento conclusivo.
A GAETA SOTTOSCRITTO IL PRIMO PROTOCOLLO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEGLI ALUNNI ADOTTATI
Babbo Natale apre a Gaeta le sue
Gli Ori olimpici Ruggero Tita e Caterina Banti ricevono l’attestato di riconoscimento al Merito Sportivo dal Sindaco di Gaeta
Al via la VI Edizione di
Al via la nuova edizione di Tamburellando
L'Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Magliozzi fa chiarezza sul progetto delle piste ciclabili
“Gaeta Brilla” e la magia della scienza, il campo STEM de “Il Cielo Itinerante” 25 - 29 ottobre
“Favole di Luce”, la presentazione della 6° edizione. Grande novità: le proiezioni artistiche sulla Divina Commedia che illuminano i monumenti, i bastioni ed il castello Angioino della città!
  • 1
  • 2
  • 3

Spighe verdi 2021, Gaeta conquista per il quinto anno consecutivo il prestigioso riconoscimento della FEE

Condividi

Assessore al Turismo Angelo Magliozzi

Gaeta  27 luglio 2021.Spighe Verdi” 2021: Gaeta conquista per il quinto anno consecutivo il prestigioso riconoscimento conferito da FEE ai Comuni che applicano quelle politiche di valorizzazione del proprio patrimonio rurale incentivando le best practice ambientali.  Dopo la Bandiera Blu, conquistata per l’ottavo anno consecutivo; la “Bandiera Verde” conferita dai pediatri italiani per le spiagge a misura di bambino; il quartiere medievale tra i “Borghi più Belli d’Italia“; Gaeta conferma anche “Spighe Verdi” 2021.

Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano

“Gaeta – commenta il Sindaco Cosmo Mitrano – mantiene un trend positivo facendo il pieno di prestigiosi riconoscimenti che attestano un’azione politica proiettata anche alla sostenibilità e tutela ambientale. La nostra città può vantare una solida tradizione rurale che emerge anche nelle sue eccellenze e prodotti tipici: uno su tutti, le famose olive di Gaeta apprezzate in tutto il mondo. Saper conservare e tramandare quanto abbiamo ereditato è pertanto lodevole e merita sempre il nostro sostegno. Intendo quindi dedicare il prestigioso riconoscimento “Spighe Verdi 2021”, a tutti coloro che a vario titolo, sia imprenditoriale che associativo, si impegnano nel salvaguardare tutte quelle tradizioni della nostra terra, quale risorsa dal valore inestimabile”.

Sono 59 le località rurali, in 14 Regioni italiane, premiate con le Spighe Verdi 2021, per una sesta edizione del riconoscimento che certifica la qualità ambientale e le buone pratiche di sostenibilità seguendo un preciso iter procedurale certificato. Tra queste, la città di Gaeta, che può fregiarsi del riconoscimento conferito dalla FEE Italia – Foundation for Environmental Education e Confagricoltura. Alcuni indicatori presi in considerazione per conferire il riconoscimento sono stati: l’educazione allo sviluppo sostenibile; il corretto uso del suolo; la presenza di produzioni agricole tipiche, la sostenibilità e l’innovazione in agricoltura; la qualità dell’offerta turistica; l’esistenza e il grado di funzionalità degli impianti di depurazione; la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla raccolta differenziata; la valorizzazione delle aree naturalistiche eventualmente presenti sul territorio e del paesaggio; la cura dell’arredo urbano; l’accessibilità per tutti senza limitazioni.

L’iter procedurale, certificato ISO 9001-2015, guida da sempre la valutazione delle candidature, permettendo alla Commissione di esperti il raggiungimento del risultato finale. La commissione è composta da diversi Enti istituzionali quali il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali; il Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo; il Comando Unità Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare dell’Arma dei Carabinieri; l’ISPRA; il CNR e Confagricoltura.

Assessore al Turismo Angelo Magliozzi

“Spighe Verdi – dichiara l’Assessore al turismo Angelo Magliozzi – è un riconoscimento che attesta l’impegno dell’Amministrazione nel salvaguardare un equilibrio tra ambiente, società ed economia. Un percorso condiviso in cui il Comune, gli agricoltori, le associazioni, si impegnano nel promuovere ed attuare iniziative di sostenibilità ambientale. Nel programma “Spighe Verdi” se sono centrali le politiche agricole, altrettanto importanti sono le iniziative finalizzate alla tutela ambientale come le campagne di sensibilizzazione sul tema destinate soprattutto ai più giovani. Mi riferisco al programma internazionale echo-school a cui ha aderito per l’ottavo anno consecutivo, l’Istituto Comprensivo “G. Carducci” con l’intento di stimolare nei ragazzi le capacità di osservare ed analizzare lo spazio vissuto, rafforzando il senso di appartenenza al proprio territorio sul piano sociale, culturale e ambientale. Un ringraziamento – conclude Magliozzi – voglio rivolgerlo all’Ing. Giandomenico Valente dell’Ufficio Ambiente per il lavoro svolto di raccolta ed elaborazione dati”.

Visualizzazioni: 8.390
a cura di: Addetto Stampa Dott. Andrea Brengola