Gaeta, domani 19 ottobre il Plesso Virgilio resterà chiuso x la sanificazione dei locali. Conte: “Dobbiamo saper governare il virus non abbassando la guardia
AGGIORNAMENTO COVID-19:
Scoprendo Gianni Rodari attraverso la lettura a distanza
Mitrano fa il punto sulla situazione Covid-19 analizzando i dati nazionali e locali. La salute dei miei cittadini al primo posto!
Mitrano: l'ordinanza di Zingaretti va migliorata revocando il punto 1.
Il Centro di Diagnostica Specialistica sempre più realtà! Oggi la donazione di un ecografo multidisciplinare da parte di Eni.
GAETA PROTAGONISTA DELLA DOMENICA DI RAI1 A ‘LINEA VERDE’!
Mitrano:
Procedura aperta per l'affidamento della fornitura di apparecchi elettromedicali per il centro diagnostico del Comune di Gaeta
Area di sosta e parcheggio pubblico Piazza Risorgimento. 650.000 € di investimenti comunali per la realizzazione parcheggio pubblico.
EX AVIR, al via i lavori di messa in sicurezza.
Italiani e Americani commemorano il cappellano Vincent R. Capodanno.
Stadio
Storico Teatro dei Burattini F.lli Mercurio regala un giorno di spettacoli alla Città di Gaeta. Domenica 6 settembre 2020 spettacoli gratis!!
Avvicendamento in giunta: il consigliere Gianna Conte subentra all'Assessore Alessandro Martone
  • 1
  • 2
  • 3

Riparte “Tamburellando – insieme con Tamburì”.

Condividi

Si dà il via alla terza edizione autunno 2020 dei laboratori a cura di Valentina Ferraiuolo

Gaeta, 15 ottobre 2020. Il 20 ottobre 2020 si terrà a Gaeta, presso la Biblioteca Comunale “S. Mignano” sita in Via Annunziata 58, alle ore 16.30, la conferenza stampa per presentare il nuovo progetto musicale dell’Associazione di Promozione Sociale Tamburo Rosso.

Si tratta di una serie di laboratori, giochi e attività musicali dedicate ai bambini dai 5 ai 12 anni, tra cui riciclo creativo, creazione di ritmi e suoni ed educazione alla musica, alla corporeità e al movimento.

Gli incontri si terranno il martedì e il giovedì nella Biblioteca Comunale di Gaeta, dalle 16.30 alle 18.30 e verranno organizzati diversi gruppi per garantire il distanziamento sociale e il rispetto di tutte le norme anti-Covid, e le domeniche mattina, con spettacoli musicali per le famiglie, nei parchi della città.

Lo scopo principale di questo progetto è quello di dare ai bambini la possibilità,  attraverso laboratori e attività creative, di imparare, di giocare con la musica e di assaporare ogni sua sfaccettatura, insieme ai propri coetanei sfruttando la possibilità di confrontarsi, di divertirsi e di poter imparare l’uno dall’altro.

Per consentire alle famiglie interessate di poter interagire con gli operatori, la conferenza stampa verrà trasmessa in diretta sul canale Youtube Scuola Tamburo Rosso.

Si ricorda, inoltre, che la prenotazione ai laboratori è obbligatoria e che, per garantire il distanziamento sociale, il numero dei partecipanti è limitato. I laboratori sono gratuiti.

Alla conferenza stampa presidieranno l’Istruttore Amministrativo della Biblioteca Comunale S. Mignano Maria Stamegna, l’Assessore alle Politiche del Welfare Lucia  Maltempo, l’Assessore alla Pubblica Istruzione, alle Politiche Giovanili, alla Biblioteca e Asilo Nido comunale Gianna Conte e gli operatori dell’A.P.S. Tamburo Rosso.

Tamburellando Insieme Autunno 2020 è un contenitore ludico educativo che, attraverso la musica e tutte le discipline ad essa inerenti, vuole dare un reale sostegno e una valida esperienza ai bambini e ai ragazzi e quindi un supporto alle famiglie dopo il lungo periodo di emergenza sanitaria che ha fortemente segnato e limitato non solo le attività dei giovanissimi ma anche il loro naturale processo formativo ed educativo.

Attraverso la musica e i giochi con il corpo, i ragazzi vivranno momenti di forte condivisione e solidarietà imparando così il rispetto per gli altri e per il nostro patrimonio culturale. Tra le finalità di Ritmo Naturale c’è proprio quella di:

➡️ Creare momenti di aggregazione usando la musica come veicolo culturale;
➡️ Far partecipare i bambini/ragazzi ai vari laboratori che terranno gli operatori del progetto, di canto e strumento, movimento, giochi, manualità e musica d’insieme;
➡️ Responsabilizzare i ragazzi al rispetto dell’ambiente e ai luoghi di cultura;
➡️ Accompagnare i bambini in un percorso psico fisico che possa condurli ad un’idea di resilienza e a un approccio costruttivo alle situazioni;
➡️ Svolgere parte delle attività in spazi all’aperto, per avere la possibilità di fare aggregazione pur rispettando le norme di sicurezza;
➡️ Creare dibattiti costruttivi e di confronto con cui far sfogare la repressione dei mesi appena trascorsi in chiusura;
➡️ Sensibilizzare i giovanissimi all’arte, alla bellezza e alla condivisione;
➡️ Preparare i bambini a una nuova modalità di esperienza didattica come supporto al ritorno a scuola.

Il progetto è rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni che, dopo il Lockdown, non hanno intrapreso percorsi e/o attività ludico-educative che possano aiutarli a recuperare un nuovo equilibrio psico-fisico, una nuova socializzazione e che li appassioni alle attività proposte come pretesto per riprendere il proprio ruolo sociale e dare sfogo ad attività all’aria aperta, godendo dei tanti privilegi che ha da offrire.

Visualizzazioni: 187
a cura di: TambutoRosso