Gaeta, il fascino, il sogno, la bellezza
Il Memorial Calise: presentazione in aula consiliare
Una Vita per l'Arte: premiati Linde e Francois Burkhardt
Piazza Vincent Capodanno: Leccese tra gli applausi parla di politiche del turismo e del lavoro
La ciminiera ponte tra Natura e Cultura
Ecco il museo civico interno alla Torre di Piazza XIX Maggio
Anche una  delegazione della Lilt Gaeta oggi a Sabaudia per il Trofeo Nazionale Dragon Boat
Videocolonscopio pediatrico donato al
Una villa comunale rinnovata
Il progetto “Io e l’acqua – nuotare in sicurezza. Per evitare un mare di guai” sbarca a Gaeta
Riqualificazione interna al quartiere di Serapo/Fontania
Gira l'Italia in monopattino: Giusto fa tappa a Gaeta
1° Summit Blue Forum Italia Network: a Roma la presentazione ufficiale dell'evento
Allestimento museale del mare: l'inaugurazione presso il Palazzo della Cultura
Via Fontania: interventi di riqualificazione
  • 1
  • 2
  • 3

Piazza Vincent Capodanno: Leccese tra gli applausi parla di politiche del turismo e del lavoro

Condividi

Prosegue la campagna elettorale del candidato sindaco Cristian Leccese con la sua ampia coalizione. In Piazza Vincent Capodanno un comizio con numerosissimi partecipanti.  Applausi per Cristian che in questi 4 incontri con la cittadinanza sta girando i quartieri per parlare e ascoltare. “Sono tanto emozionato dal vostro calore e dalla vostra vicinanza – dice Cristian dal palco – grazie per essere ancora qui in piazza per questo fantastico giro tra i quartieri. Via Indipendenza fantastica strada che da Piazza della Libertà arriva a Calegna e che attraversa tante zone storiche e importanti, cuore della città, l’essenza della “gaetanità”. Da qui vogliamo ripartire e fare Gaeta ancora più grande”. Tra i cittadini il candidato Leccese sente che in molti condividono questa voglia di crescere ancora, di andare avanti, correggere errori, mettersi in discussione e poi “fare” più che criticare o restare immobile. “Chi dice che siamo rimasti fermi non dice il vero: abbiamo programmato e realizzato, trasformando progetti in realtà, senza fermarsi. L’immobilismo di cui ci accusano fa parte del passato, quando non eravamo noi a governare! Non appartengo a quella classe dirigente politica che si ferma con la scusa di ragionare e pensare: io sono un uomo del fare e l’ho dimostrato. Occorre impegnarci per il piano particolareggiato urbanistico di questo centro storico, valorizzando e sistemando tutto ciò che sono i vicoli, i sottovicoli, i parcheggi da creare, le infrastrutture, recuperare spazi”. Cristian parla di riqualificazione di via Indipendenza anche con eventi che proseguano quelli di Favole di Luce nei mesi di febbraio e marzo. Rilanciare l’immagine di Gaeta nei circuiti nazionali è stata un’intuizione vincente del sindaco Mitrano che si può rafforzare e valorizzare storia e bellezza, cultura, mettendo tutto a sistema, stando vicini alle associazioni che hanno idee e capacità di proporre e promuovere. Gaeta meta internazionale per un turismo che duri 12 mesi l’anno”.  E sul lavoro? “Nel vastissimo programma elettorale c’è l’impegno preso per il lavoro. Non si tratta di dare numeri: 100, 1000 nuovi posti…no… solo l’imprenditoria può generare lavoro e al di là del populismo, va detto che l’amministrazione deve creare i presupposti per generare entusiasmo per investire e sviluppare attività che creino lavoro. Conosco un unico principio: guardare in faccia le persone, metterci la mia e “fare” perchè le “filosofie” portano allo stallo, l’impegno porta a realizzare progetti ed esserne orgogliosi. Sappiate che la nostra avventura sarà ancora più bella dal 14 giugno”.

Copyright – © Testi e immagini contenuti su www.gaetanews24.it sono soggetti a copyright. Tutti i diritti riservati

Visualizzazioni: 355
a cura di: Redazione