Video / Alla scoperta di Gaeta con Osvaldo Bevilacqua
AMBIENTE: PRESENTATA LA CAMPAGNA MINAMBIENTE SULLO SMALTIMENTO CORRETTO DI MASCHERINE E GUANTI
Valorizzazione e riqualificazione dell'area protetta di Monte Orlando, siglato il protocollo d'intesa
Gaeta, consegnata al professor Alessandro Inserra la pergamena, che gli conferisce la cittadinanza onoraria di Gaeta.
LA MARINA MILITARE AMERICANA DONA UN MACCHINARIO ECOGRAFO AL CENTRO DI DIAGNOSTICA SPECIALISTICA
GAETA / SANTUARIO DELLA SS. ANNUNZIATA
INAUGURATO OSTELLO DEL GOLFO DI GAETA PER GIOVANI E FAMIGLIE
MOBILITÀ: COMPLETAMENTO LINEA FORMIA GAETA AIUTERÀ CRESCITA DEL TERRITORIO SUD PONTINO
LE 7 SPIAGGE DI GAETA
Gaeta Estate 2020, arriva l’ Ordinanza Balneare
Stagione balneare, ecco le novità: Arenauta e Fontania dotate per la prima volta del piano di salvamento.
Policlinico del Golfo, illustrato dal Direttore Generale dell'Asl di Latina Giorgio Casati lo studio di fattibilità dell'Ospedale.
Mitrano:
Presentato la terza ed ultima fase del progetto – Insieme alle generazioni future – Misura 3 “un libro sotto l’arcobaleno”.
Il Principe Carlo di Borbone sostiene la raccolta fondi per il centro diagnostico specialistico al
  • 1
  • 2
  • 3

PER LA GIORNATA DEDICATA AI GENITORI, ERNESTO, RIVOLGE UN PENSIERO ALLE FAMIGLIE IN ATTESA

Condividi

Che siano biologici o adottivi, i genitori, quali componenti di una piccola società che è la famiglia, contribuiscono a sostenere e formare il tessuto sociale, sono i punti di riferimento dei loro figli, grandi o piccoli che siano. A volte, la genitorialità arriva inaspettatamente, altre volte segue strade più lunghe e complessa come quella dell’adozione.
Questa giornata è stata  istituita dall’ONU per ricordare che i genitori di ogni razza, religione, cultura e nazionalità sono i primi autentici educatori dei bambini.
Talvolta però, i genitori naturali sono incapaci o impossibilitati a svolgere la loro funzione ed è quindi necessario nel supremo interesse del minore a crescere in una famiglia, garantito dalla Convenzione Onu per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che gli Stati membri si adoperino affinchè ogni bambino possa vivere in un ambiente il più possibile accogliente e familiare, anche attraverso l’adozione internazionale: “ Gli stati membri..riconoscono che l’adozione all’estero può essere presa in considerazione come un altro mezzo per garantire le cure necessarie al fanciullo, qualora quest’ultimo non possa essere affidato a una famiglia affidataria o adottiva oppure essere allevato in maniera adeguata nel paese d’origine;( art 21, n.2)”.
“In riferimento alle adozioni – spiega l’Avv. Morena Grandi, Presidente dell’Ente Ernesto per le adozioni internazionali- in questo lungo periodo di lockdown, tante famiglie hanno visto sempre più lontano il momento della loro partenza e dunque, in questo giorno dedicato ai genitori, attuali e futuri, vogliamo rivolgere a loro il nostro pensiero. Il nostro Ente è vicino a tutte le coppie che si sono affidate a noi e per le quali stiamo lavorando incessantemente affinchè arrivi presto, anche per loro, il momento in cui potranno finalmente abbracciare i loro bambini e diventare genitori”.

Visualizzazioni: 139
a cura di: Associazione Ernesto