Video / Alla scoperta di Gaeta con Osvaldo Bevilacqua
AMBIENTE: PRESENTATA LA CAMPAGNA MINAMBIENTE SULLO SMALTIMENTO CORRETTO DI MASCHERINE E GUANTI
Valorizzazione e riqualificazione dell'area protetta di Monte Orlando, siglato il protocollo d'intesa
Gaeta, consegnata al professor Alessandro Inserra la pergamena, che gli conferisce la cittadinanza onoraria di Gaeta.
LA MARINA MILITARE AMERICANA DONA UN MACCHINARIO ECOGRAFO AL CENTRO DI DIAGNOSTICA SPECIALISTICA
GAETA / SANTUARIO DELLA SS. ANNUNZIATA
INAUGURATO OSTELLO DEL GOLFO DI GAETA PER GIOVANI E FAMIGLIE
MOBILITÀ: COMPLETAMENTO LINEA FORMIA GAETA AIUTERÀ CRESCITA DEL TERRITORIO SUD PONTINO
LE 7 SPIAGGE DI GAETA
Gaeta Estate 2020, arriva l’ Ordinanza Balneare
Stagione balneare, ecco le novità: Arenauta e Fontania dotate per la prima volta del piano di salvamento.
Policlinico del Golfo, illustrato dal Direttore Generale dell'Asl di Latina Giorgio Casati lo studio di fattibilità dell'Ospedale.
Mitrano:
Presentato la terza ed ultima fase del progetto – Insieme alle generazioni future – Misura 3 “un libro sotto l’arcobaleno”.
Il Principe Carlo di Borbone sostiene la raccolta fondi per il centro diagnostico specialistico al
  • 1
  • 2
  • 3

PARTITA L’OPERAZIONE MARE SICURO 2020 DELLA GUARDIA COSTIERA DEL LAZIO

Condividi

Civitavecchia, 20 giugno 2020. Dal 15 giugno, il Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera ha avviato l’operazione “Mare Sicuro 2020”, a cui la Direzione Marittima del Lazio, Comando regionale, contribuirà, anche attraverso i suoi Comandi dipendenti, intensificando il proprio impegno operativo a favore degli utenti ed appassionati del mare. Lungo tutto il territorio costiero nazionale e Laziale, nello specifico, il Corpo sarà infatti maggiormente presente con i propri uomini e mezzi garantendo mediane una capillare presenza, sicurezza, legalità e una serena fruizione del mare e delle attività ad esso legate.

Il litorale di competenza della Direzione Marittima si estende sull’intero tratto costiero laziale, incluse le isole Pontine, per una lunghezza di circa 368 Km e una superficie acquea di circa 20.000 Km2, presidiato da più di 250 militari e 42 mezzi navali, afferenti a 3 Capitanerie di Porto (Civitavecchia, Roma-Fiumicino e Gaeta), 3 Uffici Circondariali Marittimi (Anzio, Terracina e Ponza) e 14 Uffici Marittimi Minori, tra cui i presidi di Tarquinia e Sperlonga.

L’operazione complessa in parola, ormai divenuta cardine dell’attività operativa estiva del Corpo, mira principalmente alla salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente marino e costiero, promuovendo comportamenti virtuosi e la diffusione della cultura mare.

La Guardia Costiera del Lazio, oltre ad una attività di sensibilizzazione sul rispetto degli obblighi previsti dalle vigenti disposizioni atte a fronteggiare l’emergenza sanitaria, potrà contribuire, laddove richiesto dalle Autorità di Pubblica sicurezza, al controllo delle misure di prevenzione.

L’operazione Mare Sicuro 2020, che terminerà il prossimo 13 settembre, sarà inoltre indirizzata alla vigilanza sulla corretta fruizione del pubblico demanio marittimo e degli specchi acquei, scoraggiando fenomeni di abusivismo e assicurando la restituzione al pubblico e libero uso di tratti di costa indebitamente occupati.

Visualizzazioni: 113
a cura di: DIREZIONE MARITTIMA DEL LAZIO – GUARDIA COSTIERA COMANDANTE: C.A. (CP) Vincenzo LEONE