Proclamazione del lutto cittadino per l’ex Sindaco Quirino Leccese
Musolino:
Finalmente diventerà realtà! Nella giornata di ieri buttato giù una parte del muro della Ex Panapesca dove sorgerà il nuovo centro commerciale.
SALUTI DEL SINDACO COSMO MITRANO NEL CORSO DEL 50° COMPLEANNO DELLA
Presentato ieri in Aula Consiliare il calendario fotografico
Sciuscio e luminarie artistiche della città di Gaeta
Dal 28 dicembre 2020 l’agenzia territoriale di Formia sarà operativa nel nuovo stabile dell'ex Tribunale di Gaeta.
La Scuola di Danza
Gli Auguri dell'Associazione Ernesto!
Gaeta, presentazione del vademecum Superbonus 110%
Più di 8milioni di € impegnati dal 2018 ad oggi dal Distretto Socio-Sanitario LT/5 per le attività e servizi a favore delle fasce deboli.
GAETA: GRANDE SUCCESSO PER L’INIZIATIVA DEDICATA AI DIRITTI DEI BAMBINI
TANTI COLORI, TANTI DIRITTI!
  • 1
  • 2
  • 3

Luca Valerio, un altro Cadetto della Marina Militare formato presso l’Istituto Nautico “Giovanni Caboto” di Gaeta

Condividi

E’ Luca Valerio, classe 2000, diplomatosi con 100/100 nel 2019 presso l’IISS Nautico “Giovanni Caboto”, che contemporaneamente concorreva per frequentare la Scuola Sottufficiali della Marina Militare per l’anno Accademico 2019/2020 essendo assunto poche settimane dopo il conseguimento del diploma; nel 2020 concorreva nuovamente per diventare Ufficiale della Marina Militare superando le selettive prove imposte e venendo assunto in Forza presso l’Accademia Navale della Marina Militare di Livorno iniziando così un percorso di studi in coerente evoluzione con i precedenti.

Luca Valerio è solo l’ultimo degli studenti del Nautico di Gaeta che ha raggiunto questo prestigioso traguardo che poi in realtà, più che traguardo, è da ritenersi un “trampolino d’Onore”.

Il Cadetto, intervistato, con gli occhi lucidi, ha ringraziato tutti i docenti ed in particolare il Professor Bruno Cannavale capace, con naturalezza, di trasmettergli e coltivare la passione per la materia della “Navigazione”.

Il Corpo Docente di quell’Istituto è mosso da passione per il proprio lavoro, ben oltre i doveri d’ufficio, al punto da partecipare spontaneamente con i Professori Cannavale e Mautone il 25 dicembre u.s. presso la Cattedrale di Gaeta alla Cerimonia di benedizione dello spadino del Cadetto presieduta da S.E. Mons. Luigi Vari Arcivescovo di Gaeta, cerimonia tenutasi in forma ristrettissima a causa delle note norme anti-Covid.

In questo caso appare evidente che, dietro le qualità del ragazzo e l’impegno della famiglia, il contributo dell’Istituzione Scolastica ha fatto la differenza.

Complimenti a tutti gli attori di questa storia ed auguriamo “Buon Vento” al Cadetto affinché, con impegno costante, raggiunga l’obiettivo di diventare un Ufficiale della Marina Militare e, in seguito, una brillante carriera nel prestigioso Corpo dello Stato Maggiore.

Visualizzazioni: 1.446