La Palestrina diventa un centro vaccinale per il Golfo.
Occhi aperti sulla prevenzione anche e soprattutto ai tempi del COVID-19, la presentazione della due giorni dei controlli oculistici gratuiti.
Gaeta Estate 2021, arriva l’ Ordinanza Balneare
Lavori pubblici: la parola al Vice Sindaco Angelo Magliozzi per strutture sportive, ampliamento aree parcheggio e Peschiera.
Peschiera, iniziati i lavori di riqualificazione
L‘ Assessore all' Asilo Nido Gianna Conte illustra il nuovo Regolamento Comunale dei Nidi per l’Infanzia
Riconoscimento pubblico a Giovanni Simeone, sarto da 60 anni a Gaeta
Monte Tortona, un mese la fine dei lavori
LA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA ALLA PRINCIPE AMEDEO
Spazio Adozioni, la presentazione del progetto presso la Biblioteca Comunale
Centro di diagnostica specialistica, l’ASL approva il progetto esecutivo
Test sierologici a Gaeta: altissima la percentuale dei negativi al Covid
Lavori a Corso Italia. Parla l'Assessore ai Lavori Pubblici e Vice Sindaco Angelo Magliozzi.
Settimana alternativa alle Scuole dell'Infanzia
  • 1
  • 2
  • 3

Lo Sviluppo del Turismo passa da una terna di nuove possibilità.

Condividi

Gaeta, 13 Aprile 2021. Il Turismo è uno dei settori più colpiti, a livello mondiale, dalla pandemia. Lo si avverte a maggior ragione anche in una piccola città come Gaeta, abituata da qualche tempo a registrare presenze anche in inverno. Ora che quei numeri importanti non ci sono più – spiega il Vice Sindaco e Assessore al turismo di Gaeta, Angelo Magliozzi – avvertiamo tutti il colpo d’ arresto, soprattutto confrontando quanto accadeva solo due anni fa in questo periodo primaverile. Ma non ci arrendiamo – dice – e continuiamo ad essere proiettati su quei numeri che non si avevano da tempo ma che avevamo raggiunto grazie ad un intenso lavoro di squadra, focalizzando bene le aspettative del flusso turistico che sceglie queste zone non più solo in estate.

E non ci siamo fermati mai – spiega Magliozzi – abbiamo anzi colto al balzo la palla che ci veniva lanciata dalla Regione Lazio partecipando ad un bando, inizialmente solo con le città di Cassino e Minturno. Dopo un mese abbiamo accolto con noi anche i due parchi con i Comuni di Itri, SS. Cosma e Damiano, Castelforte e l’Università di Cassino. Costruiremo una fondazione che lavorerà per individuare  percorsi turistici per un rilancio del territorio.

Avremo ambiti precisi su cui puntare per vincere il bando e ottenere i fondi necessari, Sono almeno tre: 1) Turismo Culturale Identitario; 2) Turismo di ritorno (con pacchetti ad hoc per i migranti che hanno mantenuto contatti con questo territorio) e 3) Turismo Naturalistico grazie ai parchi.

Entroterra e Golfo – conclude Magliozzi –  legati storicamente e naturalmente andranno avanti insieme per costruire un futuro condiviso e rilanciare il turismo nell’ampia area rappresentata dalla fondazione. Si susseguono gli incontri e si lavora sodo per vincere il bando e lavorare insieme”.

Copyright – © Testi e immagini contenuti su www.gaetanews24.it sono soggetti a copyright. Tutti i diritti riservati

Visualizzazioni: 216
a cura di: Redazione