A Gaeta apre “Gate A”, il nuovo “punto di imbarco” per shopping e ristorazione
Nasce Ulisse in app®: la Guida Turistica Ufficiale della Riviera.
Annalisa Minetti, presidente di
Nove volontari e tante nuove iniziative per la sede LILT di Gaeta. Intervista al Responsabile Rosario Cienzo
Angelo Magliozzi annuncia: presto Gaeta avrà il suo Skate Park
Tutti in bici per imparare il rispetto delle regole divertendosi
Dog park “Aila”: inaugurata l’area di sgambamento per gli amici a 4 zampe in località San Carlo
Si apre in anticipo l'area parcheggio di Piazza Risorgimento. La soddisfazione del Sindaco Mitrano
Libri in lingua rumena donati dall’ Ambasciatore di Moldova in visita a Gaeta
1milione di € per la manutenzione stradale e dei marciapiedi, siglato l’accordo Comune-Authority
Politiche di mobilità sostenibile: arrivano i parcheggi scambiatori
Il presente è già futuro se ci si prepara all'innovazione. Presentato a Gaeta il libro di Leonardo Valle
Contrasto all’abbandono dei rifiuti, installate le “fototrappole”
La Principe Amedeo prima classificata al Concorso Nazionale “San Giorgio e il Drago, Il Libro e la Rosa…”
Al via i lavori per la costruzione dell’edificio per la vendita all’ asta del pesce
  • 1
  • 2
  • 3

La Principe Amedeo prima classificata al Concorso Nazionale “San Giorgio e il Drago, Il Libro e la Rosa…”

Condividi

Ancora un podio per l’Istituto Comprensivo Principe Amedeo che, grazie al primo posto ottenuto da tre ragazzi della Scuola Secondaria di Primo grado, si è aggiudicato il gradino più alto del podio nella IX edizione del Premio Letterario Nazionale: “SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA … per sconfiggere con la cultura il drago dell’ignoranza” .

La leggenda narra di San Giorgio che uccise il Drago per salvare la Principessa, ma dal sangue del Drago fiorì una rosa che il giovane donò alla fanciulla.

Il premio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria, Secondaria di Primo Grado e Secondo Grado di ogni regione d’Italia e ai poeti, scrittori e filmaker d’Italia.

Gli alunni Matteo Medina, Giulia Vaudo e Gianluca Tafuri hanno entusiasmato una giuria di poeti, scrittori, letterati con i loro racconti ed hanno conquistato un primo posto, a pari merito, in un concorso di grande portata che ha visto la partecipazione di migliaia di testi fra poesia e narrativa.

Questo progetto – fanno sapere gli organizzatori – nasce da un’idea di M. Carla Gabellini di realizzare un Premio Letterario che coinvolgesse bambini ed adolescenti e trattasse temi di attualità stimolando la loro creatività e fantasia.

E i ragazzi della Principe Amedeo non potevano non accettare quest’altra sfida cimentandosi, questa volta, non solo nel testo poetico, ma anche in quello narrativo, ottenendo questi fantastici risultati.

Causa Covid la premiazione è avvenuta nella presidenza dell’Istituto dove la Dirigente Scolastica, Maria Angela Rispoli, si è complimentata ancora una volta con i ragazzi elogiandone la costanza e la determinazione già dimostrata in tante altre occasioni.

“Un’ ottima conclusione – ha commentato la Preside – di un anno scolastico che, nonostante la pandemia, ha saputo riorganizzarsi ed affrontare ogni avversità pur di mantenere la parola data ai genitori, l’impegno di seguire i ragazzi nella loro crescita e favorirne la maturazione personale e culturale”. A loro gli auguri di tutto il personale scolastico perché possano continuare a percorrere una strada lastricata di successi e soddisfazioni.

Visualizzazioni: 225