Test sierologici gratuiti, partono gli screening per i residenti di Gaeta.
Premiati a Gaeta i vincitori del I Concorso per Esordienti del Golfo. Prima Norma Angela Morosin Colozzo per gli adulti, Greta Bonomo per i bambini
BUONGIORNO GAETA 😍 SEMPLICEMENTE MERAVIGLIOSA!
Gli auguri di Pasqua dall'aula consiliare di Gaeta
Giornata Mondiale della consapevolezza sull'autismo: il Palazzo Comunale si illumina di blu
La Biblioteca Salvatore Mignano entra a far parte della rete delle biblioteche digitali.
La Marina Militare Statunitense dona al Comune di Gaeta dispositivi di protezione individuale, la cerimonia
Gaeta, lavori in corso in tutta la città. Si tratta del completamento di grandi opere e manutenzione di strade con messa in sicurezza.
Ripresi i lavori per la realizzazione del parcheggio in Piazza Risorgimento
Giornata del Fiocchetto Lilla contro i Disturbi del Comportamento Alimentare.
Rifacimento Lungomare Caboto, iniziano i lavori
LA NOSTRA PRESIDE, MARIA ANGELA RISPOLI, DONNA DEL DIALOGO 2021.
A SCUOLA DI......LETTURA
Abbonamenti residenti online, presentato il servizio per il cittadino
Patto della lettura, siglato il protocollo d'intesa.
  • 1
  • 2
  • 3

LA PRINCIPE AMEDEO PARTECIPA AL PROGETTO NAZIONALE “CANTARE DANTE A SCUOLA” ED INCONTRA IL MINISTRO PUBBLICA ISTRUZIONE PATRIZIO BIANCHI

Condividi

Gaeta, 26 Marzo 2021. “CANTARE DANTE A SCUOLA” è un progetto curato dall’ etnomusicologo Ambrogio Sparagna e dall’ Orchestra Popolare Italiana, prodotto da Archivio Aurunco e Finisterre, in collaborazione con il Ministero dell’ Istruzione. E’ rivolto agli istituti scolastici distribuiti su tutto il territorio nazionale e prevede la messa in scena di quattro brani tratti dal Convivio e dalla Divina Commedia di Dante Alighieri.

La scuola secondaria di primo grado Principe Amedeo ha aderito all’iniziativa progettuale ed ha selezionato, con la consulenza dei maestri di musica, Vecchio Marco e D’Abrosca Dario, alcune classi che hanno suonato e cantato, su impianti melodici popolari, alcuni dei passi più celebri delle opere di Dante ed hanno ridato vita alle storie di Paolo e Francesca, di Ulisse, di Cacciaguida e di altri personaggi danteschi, facendo emergere, al tempo stesso, la poesia popolare italiana.

Inoltre, cantare i passi della Divina Commedia, come avveniva nella tradizione popolare, consente una corretta dizione ed una sicura memorizzazione del testo poetico che viene, così, messo a disposizione di un’ampia  fascia di uditori.

E proprio nella giornata del Dantedì, 25 marzo 2021, il Ministro della P. I. Patrizio Bianchi si è collegato con le scuole che hanno partecipato all’evento e, quindi, anche con la Principe Amedeo.

“Questo progetto rappresenta davvero una “boccata d’ aria” per la scuola e per l’Italia, considerato il periodo difficile che tutti stiamo vivendo, per l’emergenza sanitaria ancora fortemente in atto – replica la Dirigente Scolastica Maria Angela Rispoli – sono orgogliosa del lavoro realizzato dalle classi 2B- 2E- 3B- 3E, che hanno denotato una grande disponibilità dei ragazzi allo studio delle opere di Dante, poiché essi, approfondendo i contenuti, stanno riscoprendo nel Sommo Poeta idee ed insegnamenti attuali e moderni.

Il Ministro Bianchi ha parlato di Dante come colui che più di tutti riesce ad esplorare l’animo umano. Ha ringraziato i ragazzi, i docenti, i Dirigenti scolastici per l’entusiasmo che hanno riversato in questo evento nazionale e che ha permesso di essere INSIEME, anche se a distanza.

Un alto momento culturale e sociale davvero!

Visualizzazioni: 154
a cura di: I.C. Principe Amedeo - Gaeta