Nasce a Gaeta, il progetto dell’APS Tamburo Rosso, per la creazione di una “casa
Gaeta dà il benvenuto alla
Youth Foiling World Cup, a Gaeta dal 24 febbraio al 12 marzo con la classe Persico 69F
Aree ludiche, al via il primo step di riqualificazione.
Il Comune di Gaeta e l’ANMIL firmano un protocollo d’intesa per consolidare sinergicamente attività per la sicurezza e salute sul lavoro
E' uscito il romanzo IN ATTESA DELLA RONDINE PERDUTA (deComporre Edizioni). Abbiamo incontrato la scrittrice DANKA JOVOVICH
Riscoprendo il Carnevale, attraverso l'arte dei Maestri Cartapestai.
Presentato il progetto finale di “Riqualificazione dell'Area Piazzale Ferrovia - Gaeta”.
Gaeta regala sempre grandissime emozioni!!❤️
Giornata della Memoria. Per non dimenticare …
Proclamazione del lutto cittadino per l’ex Sindaco Quirino Leccese
Musolino:
Finalmente diventerà realtà! Nella giornata di ieri buttato giù una parte del muro della Ex Panapesca dove sorgerà il nuovo centro commerciale.
SALUTI DEL SINDACO COSMO MITRANO NEL CORSO DEL 50° COMPLEANNO DELLA
  • 1
  • 2
  • 3

LA PRINCIPE AMEDEO FESTEGGIA IL CARNEVALE COSI’…

Condividi

Gaeta, 19 Febbraio 2021. Anche quest’anno, nonostante la pandemia, il Carnevale è arrivato alla Principe Amedeo: lunedì 15 febbraio, infatti, i ragazzi della scuola secondaria hanno partecipato ad una conferenza on line con il maestro Ambrogio Sparagna, la musicista Valentina Ferraiuolo e alcuni maestri cartapestai i quali hanno illustrato ai ragazzi il procedimento per creare le maschere di cartapesta, attraverso un laboratorio interattivo che ha suscitato l’interesse di alunni e docenti, mentre il maestro Ambrogio Sparagna e la musicista Valentina Ferraiuolo hanno spiegato l’importanza della musica durante le sfilate carnevalesche.

L’incontro è stato fortemente voluto dalla Dirigente Scolastica Maria Angela Rispoli in quanto è stata l’occasione – come ha ribadito durante il discorso di apertura – per continuare i tradizionali festeggiamenti del Carnevale che da anni la Principe Amedeo porta avanti in quanto segno di appartenenza ad una cultura popolare che non va persa e che deve essere difesa contro tutto”.

La video conferenza è stata organizzata dall’assessore Gianna Conte che, insieme al sindaco Cosmo Mitrano, ha partecipato in rappresentanza dell’amministrazione comunale per ricreare, seppur virtualmente, quell’atmosfera magica che, da sempre, riempie di allegria gli animi di grandi e piccoli.

“Quest’anno sono mancati i carri allegorici, le sfilate in maschera, i canti e la musica a tutto volume – ha concluso la Dirigente Scolastica – ma non è mancata l’allegria e la voglia di non smettere di sperare in una rinascita in tutti i sensi, una rinascita che ci allontani dall’incubo della pandemia e che ci ridia la gioia di vivere e di divertirsi insieme”.

Visualizzazioni: 86
a cura di: I.C. Principe Amedeo - Gaeta