FRANCESCA DI FUSCO e la sua OPERA PRIMA DI POESIA
Gaeta ospiterà la IX edizione degli Stati generali della nuova comunicazione pubblica.
Safiria Leccese, l'encomio della città di Gaeta al termine della presentazione del suo ultimo libro
Gaeta e Rive D'Arcano (UD): siglato un gemellaggio culturale
Tutti a casa di Babbo Natale! Inaugurazione a Gaeta in via Annunziata.
Partita l'edizione 2022-23 di Favole di Luce. La soddisfazione di Cosmo Mitrano
Giovanni Di Tucci annuncia le grandi novità di Favole di Luce 2022-23
Edificio
Le telecamere di RAI2 nella Breast Unit del prof. RICCI
Festivaldeigiovani®: Piazza di incontro e osservatorio della Generazione Z
Cittadinanza onoraria di Cisterna al prof. Fabio Ricci
Attività di informazione, divulgazione e sensibilizzazione delle azioni di prevenzione e protezione civile legate ai rischi idraulici del Torrente Pontone.
Presentato oggi in aula consiliare l’evento culturale musicale “La fisarmonica e i piccoli mondi di carta”.
Gaeta,
  • 1
  • 2
  • 3

Il Tumore al Seno-Emergenza Sociale. Ottobre Rosa 2022

Condividi

Si terrà il 19 novembre con inizio alle ore 10, presso la Facoltà di Farmacia e Medicina dell’Università Sapienza Polo Pontino (Corso della Repubblica 79), a Latina, l’incontro di chiusura dell’edizione 2022 dell’Ottobre Rosa per la prevenzione dei tumori alla mammella. Oltre un mese di iniziative di sensibilizzazione che, grazie alla LILT, è partito l’8 ottobre da Priverno ed ha attraversato tutta la Provincia per ricordare che “Prevenire è Vivere”. In stretta collaborazione con la Regione Lazio, la Breast Unit della ASL di Latina e l’Università Sapienza-polo Pontino, il Mese Rosa è servito a ribadire l’importanza del “Fare Rete” contro il cancro, sottolineando altresì che sottoporsi agli screening istituzionali e rivolgersi alle Breast Unit fa sicuramente la differenza, a partire dalla diagnosi precoce a tutto il processo di umanizzazione delle cure e del sostegno fisico, psichico e sociale per le donne che si ammalano. Se il “Tumore al seno è un’emergenza sociale”, anche le “risposte” e gli interventi devono abbracciare più ambiti, “prendendo in cura la donna che si ammala”, sostenendo anche la famiglia e la comunità di riferimento. La mattinata, moderata dalla Prof.ssa Stefania De Caro, si aprirà con i saluti istituzionali del Prefetto di Latina S.E. Dott. Maurizio Falco, l’Assessora alle Pari Opportunità della Regione Lazio Dott.ssa Enrica Onorati, il Prof. Carlo Della Rocca Preside della Facoltà di Farmacia e Medicina Università Sapienza di Roma, il Dott. Carmine Valente, Commissario Straordinario del Comune di Latina. Relatori saranno invece il Prof. Claudio Di Cristofano (Presidente del Corso Laurea Magistrale a ciclo unico CCLE Università Sapienza-Polo Pontino), la Dott.ssa Nicoletta D’Erme, Presidente LILT Provincia di Latina, la Dott.ssa Antonella Calogero, Direttrice Dipartimento Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche Facoltà Farmacia e Medicina Università Sapienza-Polo Pontino), la Prof.ssa Elena De Falco (Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico Chirurgiche),  il Prof. Roberto Rizzi (Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico Chirurgiche) e il Prof. Fabio Ricci (Direttore Breast Unit della ASL di Latina. Le conclusioni del convegno saranno affidate alla Dott.ssa Silvia Cavalli, Direttrice Generale della ASL di Latina.

Visualizzazioni: 87
a cura di: M.P.