Inaugurato oggi il nuovo Centro Cottura a Gaeta!
5MILIONI DI EURO PER L'EX VETRERIA!
Gaeta, tra arte e spiritualità!
Una Vita per l'Arte: il Sindaco Mitrano ha premiato la dott.ssa De Spagnolis
Il Presepe di Ghiaccio più grande d’Italia a Gaeta fino al 16 gennaio 2022
Il 17 dicembre Gaeta ricorderà Antonio Cesarale a un anno dalla scomparsa.
Presentato ieri, il libro di Filippo Di Cuffa
Stop agli stereotipi, “In ogni donna c’è una dea”. Al via il nuovo progetto Desert Miraje® per le donne
Flash Mob contro la violenza di genere a cura de
Alberi della vita contro ogni violenza
IOLEGGOPERCHE': GEMELLAGGIO CULTURALE GAETA - PACENTRO
Per la prima volta a Gaeta “Van Gogh – the Virtual Experience
Anakrousis, canti e suoni tradizionali lungo la rotta di Enea, l'evento conclusivo.
A GAETA SOTTOSCRITTO IL PRIMO PROTOCOLLO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEGLI ALUNNI ADOTTATI
Babbo Natale apre a Gaeta le sue
  • 1
  • 2
  • 3

Il 17 dicembre Gaeta ricorderà Antonio Cesarale a un anno dalla scomparsa.

Condividi

Ricordata oggi, in Aula Consiliare, la figura del Prof. Antonio Cesarale, dirigente scolastico e uomo di cultura di Gaeta, a un anno dalla scomparsa. Alla presenza della moglie Antonietta e dei figli Francesca, Damiano e Federica, il Sindaco Cosmo Mitrano e la Presidente del Consiglio Comunale Pina Rosato, hanno sottolineato le doti umane e la passione sociale di un uomo che, da docente, consigliere comunale, preside e scrittore, ha sempre coltivato i valori più nobili, testimoniandoli di persona.

A Cesarale, dopo questo momento istituzionale, sarà dedicato un convegno che si terrà presso la Sala Verde dell’hotel Serapo di Gaeta il 17 dicembre alle 17. Nell’occasione sarà anche presentato il libro “Gioie e Dolori” (deComporre Edizioni), curato dalla famiglia e contenente, oltre a racconti e versi dello stesso Cesarale, anche ricordi e testimonianze di amici del panorama culturale e sociale della Città.

Visualizzazioni: 229
a cura di: Redazione