SOS LILT per restare accanto ai malati oncologici
L’Italia che non si arrende, gli Artigiani di Gaeta rispondono all’appello di Mitrano!
FORNITURA GRATUITA DI GENERI ALIMENTARI ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ...IL CUORE DI GAETA C'È
Emergenza Coronavirus: il Comune adotta delle misure
#Coronavirus / Disposizioni del Sindaco Cosmo Mitrano
Pagine di storia: sui passi dei Borbone
Festival dei giovani, presentata la quinta edizione
La mediazione in cartella e la carta dei diritti dei figli, i convegni in aula consiliare.
Carnevale a Gaeta, presentata la quarta edizione
Oggi parte il Servizio Gratuito del Centro di Consulenza pediatrica del
Gaeta, è il francese Samuel Girault con l'opera
Il Christmas Show raddoppia per l’Epifania
Un'ovazione accoglie il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano al Palafabiani di Formia
Nasce a Gaeta l’Ostello del Golfo
Grande successo per il secondo appuntamento al Teatro Punto Zero di Itri con la commedia “Il 1° Amore non si scorda mai… la chitarra spesso”.
  • 1
  • 2
  • 3

Grande successo per il secondo appuntamento al Teatro Punto Zero di Itri con la commedia “Il 1° Amore non si scorda mai… la chitarra spesso”.

Condividi

17 Novembre 2019. Presso il Teatro Punto Zero di Itri davanti ad un folto pubblico, è andato in scena “Il 1° Amore non si scorda mai… la chitarra spesso!”, un nuovo esilarante testo dell’autore Gennaro Castaldo e messo in scena dalla compagnia TeatroPerNoi di Napoli con la regia e adattamento di Ernesto Mignano.

La trama narra di una coppia che, come tante, vive immersa nella routine giornaliera. I sogni della gioventù se ne sono andati troppo presto: conosciutisi da ragazzi, poiché facente parte della stessa scatenata rock band, si è poi scontrata con le vicissitudini della vita quotidiana. Biagio si è man mano “accomodato” al passare degli anni e ormai la coppia parla solo a monosillabi, gesti e sguardi. Sandra, la moglie, farebbe di tutto per riavere il suo Biagio di cui si è innamorata da adolescente, ma questi sembra proprio non volerne sapere tuttavia, un giorno accade l’imprevisto: irrompe improvvisamente in casa un vecchio amico con consorte la cui moglie si lamenta sempre e solo della suocera, una coppia di ladri stranieri con pressanti problemi di corna e due poliziotti neuropatici con difficoltà di relazione con gli altri. La tranquillità e le certezze di Biagio a questo punto sono messe seriamente in discussione dai nuovi e inaspettati ospiti. Tra battute, gag e situazioni paradossali… la coppia scoppierà davvero? Solo venendo a teatro è dato saperlo…

A scandire con precisione il ritmo da commedia degli equivoci a orologeria, sul palco, insieme al capo comico della compagnia e Regista Ernesto Mignano erano presenti Concetta Romano, Sara Fedele, Marco Multari, Martina Mignano, Alfredo Di Perna, Giacoma Fodale, Arturo Delogu e Luisa Perfetto.

Visualizzazioni: 344
a cura di: Redazione