Gaeta, il fascino, il sogno, la bellezza
Il Memorial Calise: presentazione in aula consiliare
Una Vita per l'Arte: premiati Linde e Francois Burkhardt
Piazza Vincent Capodanno: Leccese tra gli applausi parla di politiche del turismo e del lavoro
La ciminiera ponte tra Natura e Cultura
Ecco il museo civico interno alla Torre di Piazza XIX Maggio
Anche una  delegazione della Lilt Gaeta oggi a Sabaudia per il Trofeo Nazionale Dragon Boat
Videocolonscopio pediatrico donato al
Una villa comunale rinnovata
Il progetto “Io e l’acqua – nuotare in sicurezza. Per evitare un mare di guai” sbarca a Gaeta
Riqualificazione interna al quartiere di Serapo/Fontania
Gira l'Italia in monopattino: Giusto fa tappa a Gaeta
1° Summit Blue Forum Italia Network: a Roma la presentazione ufficiale dell'evento
Allestimento museale del mare: l'inaugurazione presso il Palazzo della Cultura
Via Fontania: interventi di riqualificazione
  • 1
  • 2
  • 3

“Gaeta nella Rotta di Enea”, a Gaeta il convegno: “La navigazione nel Mediterraneo al tempo degli eroi omerici”.

Condividi

Gaeta, 12 Ottobre 2021. Sabato 16 Ottobre, dalle 9:00, nell’ Aula Consiliare del Comune di Gaeta, si terrà il convegno intitolato: “La navigazione nel Mediterraneo al tempo degli eroi omerici. Dialogo a più voci”.

L’occasione per ribadire che Enea passò da Gaeta nel suo viaggio da Troia alle coste laziali.  La Rotta di Enea unisce oggi, quindi, e non più solo simbolicamente, le sponde della Turchia, della Grecia, della Tunisia, dell’Albania e dell’Italia con i loro territori,  con la finalità di promuovere una ripresa del turismo e degli scambi economici e culturali e come occasione di conoscenza, d’incontro, di consolidamento dei valori europei e universali valorizzando la ricchezza delle diversità.

Al convegno interverranno: il dott. Cosmo Mitrano, Sindaco di Gaeta; il dott. Giovanni Cafiero, presidente dell’Associazione Rotta di Enea; il dott. Roberto Petriaggi, funzionario archeologo e subacqueo nel Ministero della Cultura; la dott.ssa Nicoletta Cassieri, membro dell’ Associazione Rotta di Enea; l’archeologo navale Stefano Medas, esperto in storia antica, dottore di ricerca presso l’Università delle Isole Baleari (Spagna); l’archeologo subacqueo e navale Francesco Tiboni, socio della Society for Nautical Research e già presidente degli Archeologi Subacquei Italiani; la dott.ssa Katerina Dellaporta, Eforo del Ministero greco della Cultura, dirige la Soprintendenza Nazionale delle Antichità Sottomarine; l’archeologo Dimitris Kourkoumelis, funzionario presso l’Eforia greca delle Antichità Sottomarine; il presidente  Luigi Passeggio, dell’ Associazione “Gaeta e il Mare. Concludono:  la dott.ssa Nicoletta Cassieri, il dott. Roberto Petriaggi e il vice sindaco del Comune di Gaeta Angelo Magliozzi.

Rotta di Enea Rotta, mappa Enea da Eneide.
ANSA/ UFFICIO STAMPA ASSOCIAZIONE ROTTA DI ENEA

Gaeta ha aderito fin dall’inizio a questo straordinario progetto, riconoscendosi nei valori universali su cui si fonda la costruzione dell’Europa attuale, condividendo gli obiettivi del turismo sostenibile di qualità, della formazione dei giovani e dell’incontro tra i popoli.

Copyright – © Testi contenuti su www.gaetanews24.it sono soggetti a copyright. Tutti i diritti riservati

Visualizzazioni: 305
a cura di: Redazione