Video / Alla scoperta di Gaeta con Osvaldo Bevilacqua
AMBIENTE: PRESENTATA LA CAMPAGNA MINAMBIENTE SULLO SMALTIMENTO CORRETTO DI MASCHERINE E GUANTI
Valorizzazione e riqualificazione dell'area protetta di Monte Orlando, siglato il protocollo d'intesa
Gaeta, consegnata al professor Alessandro Inserra la pergamena, che gli conferisce la cittadinanza onoraria di Gaeta.
LA MARINA MILITARE AMERICANA DONA UN MACCHINARIO ECOGRAFO AL CENTRO DI DIAGNOSTICA SPECIALISTICA
GAETA / SANTUARIO DELLA SS. ANNUNZIATA
INAUGURATO OSTELLO DEL GOLFO DI GAETA PER GIOVANI E FAMIGLIE
MOBILITÀ: COMPLETAMENTO LINEA FORMIA GAETA AIUTERÀ CRESCITA DEL TERRITORIO SUD PONTINO
LE 7 SPIAGGE DI GAETA
Gaeta Estate 2020, arriva l’ Ordinanza Balneare
Stagione balneare, ecco le novità: Arenauta e Fontania dotate per la prima volta del piano di salvamento.
Policlinico del Golfo, illustrato dal Direttore Generale dell'Asl di Latina Giorgio Casati lo studio di fattibilità dell'Ospedale.
Mitrano:
Presentato la terza ed ultima fase del progetto – Insieme alle generazioni future – Misura 3 “un libro sotto l’arcobaleno”.
Il Principe Carlo di Borbone sostiene la raccolta fondi per il centro diagnostico specialistico al
  • 1
  • 2
  • 3

ERNESTO aderisce alla giornata internazionale contro l’AIDS

Condividi

La Convenzione ONU per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, espressamente sancisce il diritto del bambino alla salute, alle cure e contempla, tra l’altro, la possibilità di beneficiare di servizi medici e di riabilitazione.

Dunque, in occasione dei trent’anni della Convenzione, l’Associazione ERNESTO – ente per le adozioni internazionali in Ungheria – ha promosso l’adesione alla giornata internazionale contro l’AIDS.

Questa malattia infatti, pone spesso dei limiti per i genitori che ne sono affetti, nel momento in cui decidono di adottare anche se, come riporta il sito www.lila.it “non esiste in Italia alcuna legge che impedisca alle persone con Hiv di adottare un bambino o una bambina, ma tra gli esami medici richiesti dal Tribunale dei Minori solitamente figura anche il test dell’Hiv (specie nelle adozioni internazionali). In tutti i casi, il giudizio di idoneità emesso dal Tribunale dei Minori tiene conto dello stato di salute della coppia (idoneità psico-fisica) nell’interesse del minore. L’accertamento dell’Hiv non preclude dunque la possibilità di adottare, ma a parità di altre condizioni, potrebbe rappresentare un fattore che viene comunque tenuto presente nella valutazione”.

Tuttavia, il problema si presenta anche nel caso inverso, cioè quando sia il bambino in stato di abbandono ad essere affetto dal virus, come può accadere nel caso di bambini provenienti da Paesi in via di sviluppo. Questi bambini vengono inseriti in una lista speciale (sono chiamati “special needs”) e fanno molta fatica a trovare delle famiglie disposte ad accoglierli.

Per sensibilizzare dunque la collettività sul tema dell’adozione dei bambini sieropositivi, l’associazione Ernesto ha invitato le farmacie del territorio ad aderire alla giornata internazionale contro l’AIDS che si celebra domenica 1 dicembre. Da Sabato, la farmacia SANT’ERASMO di Formia e la farmacia CIUFO di Santi Cosma e Damiano, indosseranno il fiocco rosso simbolo della campagna e saranno a disposizione dei loro clienti per fornire maggiori informazioni sul tema dedicato a questa giornata.

Visualizzazioni: 357
a cura di: Alessia Maria Di Biase