Presentato ieri, il libro di Filippo Di Cuffa
Stop agli stereotipi, “In ogni donna c’è una dea”. Al via il nuovo progetto Desert Miraje® per le donne
Flash Mob contro la violenza di genere a cura de
Alberi della vita contro ogni violenza
IOLEGGOPERCHE': GEMELLAGGIO CULTURALE GAETA - PACENTRO
Per la prima volta a Gaeta “Van Gogh – the Virtual Experience
Anakrousis, canti e suoni tradizionali lungo la rotta di Enea, l'evento conclusivo.
A GAETA SOTTOSCRITTO IL PRIMO PROTOCOLLO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO DEGLI ALUNNI ADOTTATI
Babbo Natale apre a Gaeta le sue
Gli Ori olimpici Ruggero Tita e Caterina Banti ricevono l’attestato di riconoscimento al Merito Sportivo dal Sindaco di Gaeta
Al via la VI Edizione di
Al via la nuova edizione di Tamburellando
L'Assessore ai Lavori Pubblici Angelo Magliozzi fa chiarezza sul progetto delle piste ciclabili
“Gaeta Brilla” e la magia della scienza, il campo STEM de “Il Cielo Itinerante” 25 - 29 ottobre
“Favole di Luce”, la presentazione della 6° edizione. Grande novità: le proiezioni artistiche sulla Divina Commedia che illuminano i monumenti, i bastioni ed il castello Angioino della città!
  • 1
  • 2
  • 3

Conclusione del progetto formativo “OSSERVARE PER PROGETTARE: RIFLESSIONI E STRUMENTI PER L’OSSERVAZIONE PEDAGOGICA DEL BAMBINO (0-3 anni) E DEL CONTESTO” rivolto al personale del Nido di Gaeta.

Condividi

CS / Consegna attestati alle educatrici dell’Asilo Nido

Gaeta, 15 Ottobre 2021. Si sono tenuti giovedì 29 e venerdì 30 luglio 2021, alla presenza di una Commissione di esperti della ricerca pedagogica, gli esami finali del Progetto formativo “OSSERVARE PER PROGETTARE: RIFLESSIONI E STRUMENTI PER L’OSSERVAZIONE PEDAGOGICA DEL BAMBINO (0-3 anni) E DEL CONTESTO”, realizzato per la formazione continua del personale educativo ed ausiliario in carico al servizio del Nido d’infanzia comunale di Gaeta.

Il progetto, sviluppato nell’ambito delle risorse del fondo nazionale per il sistema integrato dei servizi di educazione ed istruzione dalla nascita sino a 6 anni, erogate dalla Regione Lazio, è stato organizzato dalla Cooperativa Astrolabio in qualità di soggetto attuatore del servizio di gestione del Nido affidato al Consorzio Parsifal.

Il progetto, tenutosi da gennaio a giugno 2021, si è svolto in continuità con il programma di aggiornamento professionale già avviato negli anni scorsi dal Comune di Gaeta in favore degli operatori del servizio, allo scopo di assicurare il costante miglioramento della qualità dell’offerta educativa rivolta alla prima infanzia.

Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano

«Un’organizzazione educativa di qualità – afferma il Sindaco di Gaeta dr. Cosmo Mitrano – dev’essere in grado di cogliere e soddisfare i bisogni e le domande di un’utenza tanto delicata attraverso una progettualità educativa fondata su approfondite conoscenze inerenti lo sviluppo infantile e competenze di organizzazione, comunicazione e relazione con il bambino e con la famiglia».

I percorsi tematici in cui il Progetto formativo si è articolato hanno approfondito tutte queste tematiche, offrendo una visione globale del mondo dell’infanzia in favore di un’elevata professionalità degli operatori coinvolti, sostenuta da una solida formazione.

L’Assessore all’Asilo Nido Gianna Conte

«La formazione continua di tutto il personale – ha commentato l’assessore alle Politiche della Cultura e Benessere Sociale dr.ssa Gianna Conte – costituisce uno degli obiettivi strategici riconosciuti dal decreto legislativo 65/2017 per fornire strumenti metodologici concreti, applicabili nella pratica professionale del gruppo educativo, e rappresenta lo strumento principale per sostenere e alimentare la professionalità educativa, intesa come padronanza e riflessione sugli strumenti di progettazione, documentazione, monitoraggio e valutazione dei percorsi educativi».

Dirigente dr.ssa Anna Maria De Filippis

«Un obiettivo pienamente raggiunto – sostiene la Dirigente dr.ssa Anna Maria De Filippis – che le educatrici e operatrici del Nido hanno dimostrato durante le prove d’esame presentando bellissimi lavori da loro realizzati per favorire i processi di apprendimento dei bambini».

Il Sindaco di Gaeta ribadisce l’importanza della formazione professionale e soprattutto della qualità con cui viene condotta: «Questo progetto formativo si è svolto in un’ottica di circolarità tra azione, riflessività e miglioramento, evitando modalità di sola trasmissione di conoscenze teoriche o di ricette precostituite e privilegiando momenti di ricerca-azione, basati sull’osservazione e documentazione dell’esperienza dei bambini sempre al centro del fare educativo».

Coordinatrice Pedagogica Silvia Capasso

«Un ringraziamento speciale – continua il sindaco – va al Dipartimento di Cultura e Benessere Sociale che, unitamente al Coordinamento pedagogico della dr.ssa Silvia Capasso, ha seguito l’iniziativa di formazione, promuovendo un’offerta formativa coerente e un sentimento di appartenenza e di impegno al servizio da parte di tutto il personale del Nido».

Visualizzazioni: 419